Corso

Docente

Testi di riferimento

ANALISI DEL FILM E DEL LINGUAGGIO AUDIOVISIVO

DALLA GASSA

Per gli studenti frequentanti il programma d’esame prevede la preparazione dei seguenti volumi:
Gianni Rondolino e Dario Tomasi, “Manuale del film. Linguaggio, racconto, analisi” (terza edizione), UTET, Torino 2018.
Marco Dalla Gassa, “Kurosawa Akira, Rashomon”, Lindau, Torino, 2012

Per gli studenti non frequentanti, va aggiunto anche il seguente volume:
Giulia Carluccio e Federica Villa (a cura di), “La post-analisi. intorno e oltre l'analisi del film”, Kaplan, Torino 2005.

Gli studenti sono poi tenuti a vedere sei film indicati in una filmografia disponibile, all’inizio delle lezioni, sulla pagina Moodle dell’insegnamento dove verranno caricati anche materiali informativi sul corso e altri di approfondimento sui temi trattati (bibliografie, elenco delle sequenze mostrate a lezione, piste di ricerca, ecc.).

ANTROPOLOGIA CULTURALE, INTRODUZIONE

LIGI

Testi obbligatori per l'esame:

1) U. Fabietti, "Elementi di antropologia culturale", Milano, Mondadori Università, 2015.
2) U. Hannerz, "La diversità culturale", Bologna, Il Mulino, 2001.

Gli studenti non frequentanti da 6 cfu devono sostituire gli appunti del corso con il testo:
F. Remotti, "Prima lezione di antropologia", Laterza, 2000.

Importante: gli studenti devono sempre portare il programma dell'anno accademico in corso, per i quattro appelli previsti.
Non possono in nessun caso portare vecchi programmi di anni accademici passati.
Dato il carattere introduttivo di base del corso, la frequenza è vivamente consigliata.

ANTROPOLOGIA CULTURALE, INTRODUZIONE

TAMISARI

Testi obbligatori
Tamisari, F. 2018 La danza dello Squalo. Relazionalità e performance in una comunità yolngu della Terra di Arnhem, CLEUP.
Engelke, M. 2018 Pensare come un antropologo Piccola Biblioteca Einaudi. 

ANTROPOLOGIA CULTURALE, STORIA

LIGI

Testi obbligatori per tutti gli studenti:
1) U.Fabietti, “Storia dell’antropologia”, Zanichelli, edizione 2011 (non precedenti edizioni).
di questo testo:
- gli studenti frequentanti devono studiare soltanto i capitoli:  1, 2 (solo il par 2.1), 4, 6, 8, 9, 14, 17, 20.
- gli studenti non-frequentanti devono studiare l'intero volume.

2) M. Augé, “Un etnologo nel metrò”, Milano, Eléuthera, 2010.

Per un migliore esito dell'esame è caldamente raccomandato frequentare le lezioni.                                                                                                              Gli studenti non frequentanti sono tenuti a preparare l'intero volume di U. Fabietti, "Storia dell'antropologia", Zanichelli, edizione 2011 (non precedenti edizioni).

Importante: gli studenti devono sempre portare il programma dell'anno accademico in corso, per i quattro appelli previsti.
Non possono in nessun caso portare vecchi programmi di anni accademici passati.

ARCHEOLOGIA

FENICIO-PUNICA

GILIBERT

Prima parte (Archeologia Fenicio-Punica I):
C. Broodbank, Il Mediterraneo. Dalla preistoria alla nascita del mondo classico, Torino, Einaudi 2018.

Seconda parte (Archeologia Fenicio-Punica II):
S.F. Bondì et al., Fenici e Cartaginesi. Una civiltà mediterranea, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato 2009.

ARCHITETTURA

DEL PAESAGGIO

FRANK

La bibliografia sarà spiegata e commentata durante le lezioni.
Alcuni testi d'esame sono disponibili in formato pdf nello spazio moodle associato al corso. I materiali su moodle sono in progressivo aggiornamento.

Questi i testi di riferimento:
Sul concetto di paesaggio e sulle sue rappresentazioni:
- M. Andrews, Landscape in Western Art, Oxford 1999 (cap. scelti in pdf)
- C. Tosco, Il paesaggio come storia, Bologna, Il Mulino 2007 (pdf)
- R. Assunto, Il paesaggio e l'estetica, Napoli, Giannini, 1973 (vol. 1)
- D. Pandakovic, A. Dal Sasso, Saper vedere il paesaggio, Novara, Città Studi edizioni, 2013
- M. Jakob, Il Paesaggio, Bologna, Il Mulino 2009 (pdf)
Sulla storia dei giardini:
- A. Maniglio Calcagno, Architettura del paesaggio, Bologna, Calderini, 1983 (e edizioni successive) pdf
- E. Battisti, Iconologia ed ecologia del giardino e del paesaggio, a cura di G. Saccaro Del Buffa, Firenze, L. S. Olschki, 2004
- M. Mosser, G. Teyssot, L'architettura dei giardini d'Occidente. Dal Rinascimento al Novecento, Milano, Electa, 1990 (e edizioni successive) cap. scelti in pdf
- Marie Luise Gothein, Storia dell'arte dei giardini, edizione italiana a cura di Massimo De Vico Fallani, Mario Bencivenni, Firenze, L. S. Olschki, 2006
- L. Morgan, The Monster in the Garden. The Grotesque and the Gigantic in Renaissance Landscape Design, Philadelphia, University of Pennsylvania Press, 2016 (cap. scelti in pdf)
- J.D. Hunt, A World of Gardens, London, Reaktion Books, 2012 (cap. scelti in pdf)
Sulle problematiche di tutela:
Giardini, contesto, paesaggio, a cura di L. S. Pelissetti - L. Scazzosi, vol. I, Firenze (Olschki) 2005

ASSIRIOLOGIA

CORO'

Parte I - Introduzione generale al cuneiforme
Tutti leggono l'articolo:
1) J. Taylor, 'Tablets as artefacts, scribes as artisans', in K. Radner- E. Robson (eds.), Oxford Handbook of Cuneiform Culture, Oxford 2011, pp. 5-31
e in aggiunta, uno, a scelta, tra i due volumi seguenti:
    2a) C.B.F. Walker, Cuneiform, Berkeley-Los Angeles 1987 (= La scrittura cuneiforme, Roma 2008, trad. it. a cura di P. Coro).
    2b) I. Finkel - J. Taylor, Cuneiform, London 2015.

Parte II - Lingua (informazioni sui  volumi di questa II parte saranno fornite nel corso della prima lezione):
- Manuale di riferimento
       R. Caplice, Introduction to Akkadian, Roma 1988 (informazioni su questo volume saranno fornite nel corso della prima lezione)
- Lista dei segni
      Fl.Malbran Labat, Manuel d'epigraphie akkadienne: signes, syllabaire, ideogrammes, 6 ed. o succ., Paris 1988
oppure
     R. Borger, Assyrisch-Babylonische Zeichenliste, Neukirchen-Vluyn 1978 (o succ)
5) Appunti, esercizi e materiali dalle lezioni in classe
6) Esercizi e attività on-line (un terzo del corso).

Per l'approfondimento:

- J. Huehnergard, A Grammar of Akkadian, Atlanta 1997 (= Winona Lake, 2000).

Una bibliografia completa e delucidazioni ulteriori relative agli strumenti di riferimento (manuali, grammatiche ed eserciziari) sarà fornita nel corso della prima lezione.

BIBLIOGRAFIA

RIDI

BIBLIOGRAFIA PROVVISORIA:

Bibliografia minima (obbligatoria per tutti):
Gianna Del Bono. Il servizio di consultazione, in: Biblioteconomia: principi e questioni, a cura di Giovanni Solimine e Paul Gabriele Weston, Roma, Carocci, 2007, p. 291-314 (solo da p. 304 a p. 313).
Claudio Gnoli. Le citazioni bibliografiche, in AIB-WEB Contributi http://www.aib.it/aib/contr/gnoli2.htm, ultimo aggiornamento febbraio 2000.
Fabio Metitieri e Riccardo Ridi. Biblioteche in rete. Istruzioni per l'uso, Roma-Bari, Laterza, nuova edizione aggiornata del 2005, ristampata nel 2007, disponibile anche online con un aggiornamento a giugno 2008 http://www.laterza.it/bibliotecheinrete/. Solo i capitoli 1, 4 e 9.
Rolando Minuti (a cura di). Il web e gli studi storici. Guida critica all'uso della rete, Roma, Carocci, 2015. Solo il capitolo 3 (Le riviste digitali e la ricerca storica) e due a scelta fra i capitoli 4, 5, 6 e 7.
Riccardo Ridi. Strumenti e strategie per la ricerca di informazioni WWW, in ESB Forum http://www.riccardoridi.it/esb/ridi-mot.htm, ultimo aggiornamento agosto 2013.

Bibliografia supplementare (obbligatoria solo per chi non frequenta il corso on-line):

Mauro Guerrini (diretta da). Biblioteconomia. Guida classificata, Milano, Editrice Bibliografica, 2007. Solo da p. 107 a p. 134 (Strumenti e strategie di ricerca bibliografica) e da p. 167 a p. 173 (Tipi di biblioteca).
Mauro Guerrini con Carlo Bianchini e Andrea Capaccioni. La biblioteca spiegata agli studenti universitari, Milano, Editrice Bibliografica, 2012.
Fabio Metitieri e Riccardo Ridi. Biblioteche in rete. Istruzioni per l'uso, Roma-Bari, Laterza, nuova edizione aggiornata del 2005, ristampata nel 2007, disponibile anche online con un aggiornamento a giugno 2008 http://www.laterza.it/bibliotecheinrete/. Solo il capitolo 2 (Information retrieval: strumenti e strategie).
Rolando Minuti (a cura di). Il web e gli studi storici. Guida critica all'uso della rete, Roma, Carocci, 2015. Solo il capitolo 1 (Biblioteche e bibliografie online).
Riccardo Ridi. I concetti fondamentali del servizio di reference, Ca' Foscari, versione 1.1, ottobre 2014, http://virgo.unive.it/ridi/wplis08-1.pdf. Solo il capitolo 1 (L'intermediazione informativa).
Riccardo Ridi. Il mondo dei documenti. Cosa sono, come valutarli e organizzarli, Roma-Bari, Laterza, 2010. Solo il capitolo VI (Competenze informative).

CODICOLOGIA

ELEUTERI

Testo obbligatorio
A. Petrucci, La descrizione del manoscritto. Storia, problemi, modelli, Roma, Carocci, 2001 (seconda edizione).

Per puntuali chiarificazioni può essere utile la consultazione di                                                                                                                                                           M. Maniaci, Terminologia del libro manoscritto, Roma-Milano, Editrice Bibliografica, 1996.                                                                                                         Per approfondimenti della parte generale si consiglia la lettura di                                                                                                                                                   M.L. Agati, Il libro manoscritto da oriente a occidente. Per una codicologia comparata, Roma, L'Erma di Bretschneider, 2009, pp. 29-215.

CONTEMPORARY HISTORY

PETRI

Richard E. BALDWIN, Philippe MARTIN, Two waves of Globalization: Superficial Similarities, Fundamental Differences, National Bureau of Economic Research, Cambridge (MA) 1999, Working Paper 6904, 33 pp.;
Zygmunt BAUMAN, Liquid Modernity, Polity Press, Cambridge 2006, pp. 130-199;
Colin HEYWOOD, ‘Society’, in: The Nineteenth Century, ed. by T.C.W. Blanning, Oxford University Press, Oxford-New York 2000, pp. 47-77;
Hartmut KAELBLE, ‘Social history’, in: Europe since 1945, ed. by Mary Fulbrook, Oxford University Press, Oxford-New York 2001, pp. 53-94;
Alana LENTIN, Gavan TITLEY, The Crisis of Multiculturalism. Racism in a Neoliberal Age, Zed Books, London-New York 2010, pp. 11-48, 160-192;
Rolf PETRI, A Short History of Wester Ideology: A Critical Account, Bloomsbury, London 2018, pp. 101-169;
Kevin REILLY, The Human Journey.
A Concise Introduction to World History, Rowman & Littlefield, Lanham 2012, pp. 275-408.

DIDATTICA

TESSARO

A) Tessaro Fiorino, Progettazione didattica per la scuola secondaria, Metodi attivi e tecniche partecipative (Dispense e materiali online)

B) Per gli studenti non frequentanti, un testo a scelta tra:
̶- Ellerani, Piergiuseppe, Metodi e tecniche attive per linsegnamento, Anicia, Roma 2012
̶- Giannandrea, Lorella, Traiettorie del sé. Dispositivi per la costruzione dell'identità nei percorsi di formazione, FrancoAngeli, Milano 2012
̶- Limone, Pierpaolo, Ambienti di apprendimento e progettazione didattica. Proposte per un sistema educativo transmediale, Carocci, Roma 2012
̶- Ozmon, Howard, and Samuel M. Craver. Philosophical foundations of education. Prentice Hall, 2007
̶- Pedler, Mike. Action learning in practice. Gower Publishing, Ltd., 2011
̶- Perla, Loredana, Leccellenza in cattedra. Dal saper insegnare alla conoscenza dellinsegnamento, FrancoAngeli, Milano 2011
̶- Recalcati, Massimo, L'ora di lezione, Einaudi, 2014
̶- Rivoltella, Pier Cesare, Neurodidattica. Insegnare al cervello che apprende, Raffaello Cortina, Milano 2012
̶- Romiszowski, Alexander Joseph. Designing instructional systems: Decision making in course planning and curriculum design. Routledge, 2016
̶- Triani Pierpaolo, Disagi dei ragazzi, scuola, territorio. Per una didattica integrata, La Scuola, Brescia 2011

DIPLOMATICA

POZZA

Studenti frequentanti:                                                                                                                                                                                                                                     A.Pratesi, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 ed edizioni successive.                                                                              Appunti del corso.                                                                                                                                                                                                                                          F. Steffens, Paleographie latine, Roma, Multigrafica, 1982. (http:// www.icar.beniculturali.it/biblio/_view_volume.asp?ID_VOLUME=51).
Studenti non frequentanti: Aggiungere  A. Bartoli Langeli, Notai. Scrivere documenti nell'Italia medievale, Roma, Viella, 2006.

DIRITTO DI FAMIGLIA

IRTI

L. Lenti, Diritto di famiglia e servizi sociali, Giappichelli, Torino, ultima edizione, sola parte seconda del volume.
Lo studio del manuale deve essere accompagnato dalla contestuale lettura di un Codice civile aggiornato, di qualsiasi edizione anche in formato Ebook.
Si consiglia l'acquisto della seguente edizione:
Codice civile, a cura di Adolfo Di Majo, Milano, Giuffré, ultima edizione.

DIRITTO PUBBLICO E AMMINISTRATIVO I

MANCINI

A. Barbera, C. Fusaro, Corso di Diritto Pubblico, Bologna, Il Mulino, ultima edizione

Lo studio del manuale deve essere necessariamente accompagnato dalla contestuale lettura di una Costituzione italiana aggiornata

DIRITTO PUBBLICO E AMMINISTRATIVO II

MANCINI

A. Barbera, C. Fusaro, Corso di Diritto Pubblico, Il Mulino, ultima edizione
R. Bin, D. Donati, G. Pitruzzella, Lineamenti di diritto pubblico per i servizi sociali, Torino, Giappichelli, ultima edizione

ECONOMIA E GESTIONE DELLE PRODUZIONI CULTURALI

Lorenzoni G., Dalla catena del valore al sistema delle attività [cap.1, pp. 13-39], in A. Lipparini (a cura di) Economia e gestione delle imprese, Il Mulino, Bologna, 2007. (solo le parti svolte a lezione).
Calcagno M., Faccipieri S. e Rocco. E. (2005), “Consumo culturale di massa e nuove forme di offerta: il caso Linea d’Ombra”, in Micro e Macro Marketing n. 3, a. XIV.
Calcagno M., Biscaro C.,  “Designing the interactions in the museum: learning from Palazzo Strozzi”, International Studies of Management and Organizations  (ISMO), Vol. 42, 2012.
Bakhashi, H. – Throsby, D. (2010) Culture of Innovation. An economic analysis of innovation in arts and cultural organizations, NESTA Research Report (solo parte relativa alla value chain)
Calcagno M., (2013) Narrare terre di mezzo. Managament arte design, Napoli, EDITORIALE SCIENTIFICA srl, vol. 1, pp. 1-109 (solo le parti caricate sul sito)
eventuali variazioni verranno comunicate a inizio corso e alcuni materiali saranno resi disponibili sulla piattaforma moodle (incluse le slide)
scaricabili dalla pagina Moodle del corso.

ECONOMICS OF LABOUR AND WELFARE

BRUGIAVINI

George J. Borjas, Labor Economics, 7th Ed., McGraw Hill International, 2016, ISBN 978-1-25925236-5
Nicholas Barr, The Economics of the Welfare State, Third Ed., Oxford University Press

Una descrizione dettagliata dei capitoli e delle pagine sarà presente sulla piattaforma moodle dedicata

ELEMENTI DI CONSERVAZIONE E GESTIONE DEI BENI CULTURALI I

PIVA

Testi obbligatori:
-Cataldo Lucia e Paraventi Marta, Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea, Hoepli, Milano 2007, pp. 44-187, 214-231, 239-285 (i numeri di pagina si riferiscono all'edizione del 2007, ovviamente nelle edizioni successive vanno individuati i singoli capitoli)
-Fiorio Maria Teresa, Il museo nella storia. Dallo studiolo alla raccolta pubblica, Mondadori, Milano 2011

Testi facoltativi:
-Falletti Vittorio e Maggi Maurizio, I musei, Il Mulino, Bologna 2012
-Mottola Molfino Alessandra, L’etica dei musei. Un viaggio tra passato e futuro dei musei alle soglie del terzo millennio, Allemandi, Torino, 2004.
In aggiunta a quanto previsto nei testi di riferimento generali, gli studenti non-frequentati dovranno integrare il programma d'esame con i seguenti testi:
Lugli Adalgisa, Museologia, Jaca Book, Milano 1992
Tomea Gavazzoli Maria Laura, Manuale di Museologia, Rizzoli, Milano 2011

ELEMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE PER LE ISTITUZIONI CULTURALI

LUSIANI

C. Bagnoli (a cura di), Economia Aziendale tra tradizione e innovazione, 2019, Giuffré Francis Lefebvre
Solima L. Management per l'impresa culturale - Carocci editore

EPIGRAFIA GRECA

ANTONETTI

Appunti delle lezioni con analisi di testi epigrafici tratti da                                                                                                                                                               C. Antonetti - S. De Vido (a cura di), Iscrizioni greche. Un'antologia, Roma 2017 (Carocci).                                                                                                           M. GUARDUCCI, L'epigrafia greca dalle origini al tardo impero, Roma 1987, 1-33, 81-243, 451-460.                                                                                       Traduzione e commento storico dei seguenti testi epigrafici, dalla Rivista Axon [online] ISSN 2532-6848: Vol. 1 – Num. 1 – Giugno 2017: Trattato tra Atene e Chio; Decreto ateniese per Stratone re di Sidone; Decreto ateniese per Menelao di Pelagonia. Vol. 3 – Num. 1 – Giugno 2019: Monumento con dedica di Callimaco di Afidna; Trattato tra Cnosso e Tilisso con mediazione di Argo. Vol. 3 – Num. 2 – Dicembre 2019: Una lettera di Filippo V agli Ateniesi di Efestia (Lemno); Aspetti economici di un nuovo calendario sacrificale arcade del V secolo a.C.; Esclusioni etniche nei regolamenti cultuali greci: la norma di Paros (IG XII 5, 225).

STUDENTI NON FREQUENTANTI
M. GUARDUCCI, L'epigrafia greca dalle origini al tardo impero, Roma 1987, 1-33, 81-243, 451-460;                                                                                               G. CAMASSA, Scrittura e mutamento delle leggi nel mondo antico: dal Vicino Oriente alla Grecia di eta' arcaica e classica, Roma, L'Erma di Bretschneider, 2011.
In sostituzione degli appunti, traduzione e commento storico dei seguenti testi epigrafici: da C. Antonetti - S. De Vido (a cura di), Iscrizioni greche. Un'antologia, Roma 2017 (Carocci), nrr. 1,2,7,11,16,17,20,24,26,31,37,44,46,59,66. Dalla Rivista Axon [online] ISSN 2532-6848: Vol. 1 – Num. 1 – Giugno 2017: Trattato tra Atene e Chio; Decreto ateniese per Stratone re di Sidone; Decreto ateniese per Menelao di Pelagonia. Vol. 3 – Num. 1 – Giugno 2019: Monumento con dedica di Callimaco di Afidna; Trattato tra Cnosso e Tilisso con mediazione di Argo. Vol. 3 – Num. 2 – Dicembre 2019: Una lettera di Filippo V agli Ateniesi di Efestia (Lemno); Aspetti economici di un nuovo calendario sacrificale arcade del V secolo a.C.; Esclusioni etniche nei regolamenti cultuali greci: la norma di Paros (IG XII 5, 225).

EPIGRAFIA MEDIEVALE

DE RUBEIS

I. DI STEFANO MANZELLA, Mestiere di epigrafista. Guida alla schedatura del materiale epigrafico lapideo,Roma 1987 (Vetera 1): capp. 6.1-6.3 (pp. 41-3); 7 (pp. 49-68); 8 (pp.69-73); 9.1-9.3.5 (pp. 75-82); 11 (pp. 117-120); 12.5-12.8 (pp.126-134); 13.1-13.7.5 (pp. 135-151); 15.1-15.2 (pp. 169-171); 16.6 (pp.182-3); 19 (pp. 209-219).
A. PETRUCCI, Breve storia della scrittura latina, Roma 1992 (nuova edizione riveduta e aggiornata): pp. 17-136.

Eventuali letture di approfondimento:
A. Petrucci, La scrittura. Ideologia e rappresentazione, Torino, 1986 (Piccola Biblioteca Einaudi, 473).
A. Petrucci, Le scritture ultime. Ideologia della morte e strategie dello scrivere nella tradizione occidentale, Torino, 1995 (Saggi, 798).

EPIGRAFIA SUMERO-ACCADICA

CORO'

Esame per studenti frequentanti

Codice di Hammurabi:
--  R. Borger, Babylonisch-Assyrische Lesestücke, Band 1, Roma 1979: pp. 2-50.
-- R. Borger,  Babylonisch-Assyrische Lesestücke, Band 2, Roma 1979: pp. 286-314.
-- appunti e materiali dalle lezioni

Tutti gli studenti leggono:
-- R. Westbrook (ed.), A History of Ancient Near Eastern Law, vol. 1, Leiden-Boston 2003, pp. 361-430.
-- G.B. Lanfranchi, Il “Codice” di Hammurabi promulgazione di norme o celebrazione del buon regno?, Polemos 2/2007, pp. 133-146.

Strumenti di riferimento:
Grammatiche
-- W. Von Soden, Grundriss der Akkadischen Grammatik, Roma 1995 (terza edizione)
--  J. Huehnergard, A Grammar of Akkadian, Winona Lake 2011 (terza edizione)
-- Fl. Malbran Labat, Manuel de langue akkadienne, Louvain-La Neuve 2001

Dizionari
-- A. George, J. Black, N. Postgate (eds.), A Concise Dictionary of Akkadian, 2nd ed., Wiesbaden 2000
-- The Chicago Assyrian Dictionary (risorsa on-line)
Liste dei segni
-- Fl.Malbran Labat, Manuel d'epigraphie akkadienne: signes, syllabaire, ideogrammes, 6 ed. o succ., Paris 1988 oppure:
--  R. Borger, Assyrisch-Babylonische Zeichenliste, Neukirchen-Vluyn 1978

Gli studenti sono invitati a procurarsi una a scelta delle liste dei segni di cui al punto 4) e 4a), già a partire dalla prima lezione. Per informazioni,  contattare la docente in orario di ricevimento, anche prima dell'inizio del corso. Una bibliografia completa relativa agli strumenti di riferimento (manuali, grammatiche ed eserciziari) sarà fornita a lezione.

STUDENTI NON FREQUENTANTI

Il programma per studenti non frequentanti è da concordare con la docente, in base al livello di preparazione pregressa individuale nella disciplina. Il programma sarà concordato personalmente in orario di ricevimento e con congruo anticipo rispetto alla data auspicata per l'esame.

NB: non si assegnano programmi sostitutivi per studenti non frequentanti via e-mail

ESEGESI DELLE FONTI PER LA STORIA DELL'ARTE

AGAZZI

La bibliografia per questo corso (articolata per temi)  verrà fornita agli studenti a inizio corso. 
Non esistendo manuali o monografie utilizzabili  si propongono agli  studenti frequentanti i titoli principali per eventuali approfondimenti.
Gli studenti non frequentanti  potranno  concordare con la docente un  programma di studio mirato:  potranno scegliere (anche in base all'indirizzo di studio, medievale, moderno o contemporaneo)  tra gli argomenti proposti quali temi saranno oggetto dell'esame orale; la bibliografia sarà fornita loro sulla base della scelta.
Le fonti lette e analizzate in aula e alcuni testi   verranno messi a disposizione degli studenti nella piattaforma MOODLE.

ESERCITAZIONI DI FILOLOGIA ROMANZA I

BURGIO

Materiali messi a disposizione dal docente sulla pagina Moodle delle esercitazioni.

ESERCITAZIONI DI GRECO PER PRINCIPIANTI: INTRODUZIONE ALLA LINGUA

BUCOSSI - TRIBULATO

Testi obbligatori:
Per le Esercitazioni di lingua greca è necessario fin dalla prima lezione il seguente volume:
P. Agazzi - M. Vilardo, Hellenisti. Corso di lingua e cultura greca. Quarta edizione. Zanichelli 2018. (Consiste di un volume di Teoria e 2 volumi di esercizi).

Si sottolinea l'assoluta importanza del possesso del manuale sin dalle prime lezioni: non verranno fornite schede o altri sussidi didattici agli studenti che non siano in possesso del manuale.

Testi facoltativi:
Si consiglia inoltre il possesso di un buon vocabolario di greco (quello di F. Montanari edito da Loescher oppure quello di L. Rocci edito da Società editrice Dante Alighieri, entrambi in qualsiasi edizione).

ESERCITAZIONI DI LETTERATURA GRECA

CAMEROTTO

1. Metrica greca
Testi, materiali didattici e bibliografia per le esercitazioni di metrica greca verranno forniti integralmente dal docente nel corso delle lezioni.
Per la teoria metrica si consiglia:
 M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di metrica greca, Bologna1995 (Cappelli).
2. Laboratorio di traduzione dal greco.
Testi, materiali didattici e bibliografia per le esercitazioni di traduzione dal greco verranno forniti dal docente nel corso delle lezioni.

ESTETICA I

CONTE

Il programma dettagliato e tutti i materiali del corso saranno resi disponibili sulla piattaforma moodle.

ETNOLOGIA I

TAMISARI

Testi obbligatori (disponibili in formato pdf in MOODLE)
Durkheim, Emile 1965 [1914] Il dualismo della natura umana e le sue condizioni sociali, in  Educazione come socializzazione. Firenze: La Nuova Italia, pp. 3-19.
Douglas, Mary 1979 [1970] I due corpi, in I simboli naturali. Esplorazioni in cosmologia. Torino: Piccola biblioteca Einaudi, pp. 99-122.
Feld, Steven 2009 [1990] In forma di uccello: l'estetica kaluli, in Suono e sentimetno. Uccelli, lamento, poetica e canzone nell'esspressione kaluli, pp.229-250
Kapferer, Bruce.1986. Performance and the Structuring of Meaning and Experience, in  The Anthropology of Experience, (a cura di)  V.W Turner and E. Brumer, Urbana: University of Illinois Press, pp.188-203.
Magowan,  Fiona 2001. Synchretism or Synchronocity? Remapping the Yolngu Feel of Place, in The Australian Journal of Anthropology 12:3, 275-290 (anche disponibile in pdf da scaricare dai materiali didattici).
Segalen, Martine 2002 [1998] Il problema dei riti di passaggio, in Riti e rituali contemporanei,  Bologna, Il Mulino, pp.33-60.
Tamisari, Franca 2005. Writing Close to Dance. Reflexions on an Experiment", in Aesthetics and Experience in Music Performance,  (a cura di) E. Mackinlay, D. Collins and S. Owens,  Cambridge: Cambridge Scholars Press, pp. 174-203, (anche disponibile in pdf da scaricare dai materiali didattici).
Tamisari Franca 2002 "Danza e intercorporalita: la lusinga e il pericolo dei
complimenti", in Antropologia delle senzazioni, (a cura di) Vincenzo Matera,
La ricerca folklorica 45: 89-99, (anche disponibile in pdf da scaricare dai materiali didattici).
Turner, Victor 2001 [1969] Liminalità e comunitas. Forma e attributi dei 'rites de passage', in Il processo rituale. Morcelliana, pp. 111-146.
UNA MONOGRAFIA A SCELTA DALLA LISTA "Testi facoltativi o letture integrative"
Testi facoltativi o Letture integrative
Comaroff, John, and Jean Comaroff 1992.
Bodily Reform as Historical Practice. In Ethnography and the Historical Imagination. pp. 69-91. Boulder: Westview Press.
Douglas, Mary 1979 [1970] I simboli naturali. Esplorazioni in cosmologia. Torino: Piccola biblioteca Einaudi, pp. 99-122.
Fabian, Johannes1989. Power and Performance. Ethnographic Explorations Through Proverbial Wisdom and Theatre in Shaba, Zaire. The University of Wisconsin Press.
Feld, Steven 2009 1990 Suono e sentimetno. Uccelli, lamento, poetica e canzone nell'esspressione kaluli
Friedson, S. 1996. Dancing Prophets. Musical Experience in Tumbuka Healing. Chicago: The University of Chicago Press.
Segalen, Martine 2002 [1998] Riti e rituali contemporanei,  Bologna, Il Mulino
Turner, Victor 2001 [1969] Liminalità e comunitas. Forma e attributi dei 'rites de passage', in Il processo rituale. Morcelliana, pp. 111-146.
Bateson, G. 1988 Naven. Un rituale di travestimento in Nuova Guinea. Torino: Einaudi
Bloch, M. 2005 La politica dell'esperienza religiosa, Raffaello Cordina Editore, Milano.
Boas, F. 1999 Arte primitiva: forme simboli stili tecniche. Universale Bollati Boringhieri, Torino.
Feld. S. 2009 [1990]. Suono e sentimento. Uccelli, lamento, poetica e canzone nell'espressione kaluli.Il Saggiatore.
Hobsbawm Eric J., T. Ranger 1994 (1987). L'invenzione della tradizione, Einaudi, Torino
Tambiah, S. Rituali e Cultura. Il Mulino, Bologna
Scaldaferri, N e S. Allovio 2006 (a cura di) Performance, esecuzioni e contesti, Molimo. Quaderno di Antropologia culturale ed Etnomusicologia> vol. 1, CUEM, Milano
Spencer, Paul 1985 Society and the Dance. The Social Anthropology of Process and Performance. Cambridge University Press
Turner, V. 1972. Il processo rituale, Morcelliana, Brescia.
Turner, V. 1976. La foresta dei simboli. Aspetti del rituale dembu. Morcelliana, Brescia

ETRUSCOLOGIA E ARCHEOLOGIA ITALICA I

GAMBACURTA

Testi obbligatori:
M. Torelli, L’Arte degli Etruschi, Laterza Economica 2008.
M. Torelli, Storia degli Etruschi, Laterza Economica 2005.
Letture integrative:
Due saggi da: G. Bartoloni (a cura di), Introduzione all’Etruscologia, Milano 2011 (Hoepli)
Approfondimento: da G. Camporeale, Gli Etruschi. Storia e civiltà, UTET, parte seconda, sezione dedicata alle città due a scelta tra Veio, Tarquinia, Cerveteri, Vulci
Per i non frequentanti:
G. Camporeale, Gli Etruschi. Storia e civiltà, UTET, parte seconda, sezione dedicata alle città: Veio, Tarquinia, Cerveteri, Vulci
due saggi da concordare con il docente da: G. Bartoloni (a cura di), Introduzione all’Etruscologia, Milano 2011 (Hoepli)

ETRUSCOLOGIA E ARCHEOLOGIA ITALICA II

GAMBACURTA

Testi obbligatori:
D’Agostino B. 1985, Società dei vivi, comunità dei morti: un rapporto difficile, in “Dialoghi di Archeologia” III,I, pp. 47-58.
Bietti Sestieri A.M. 1992, La necropoli laziale di Osteria dell'Osa, Roma.
Esposito A. 2018, La necropoli di Pontesanto a Imola, Arimnestos. Ricerche di Protostoria mediterranea, I, pp. 187-206
Cuozzo  M.A. 2003, Reinventando la tradizione. Immaginario sociale, ideologie, e rappresentazione nelle necropoli orientalizzanti di Pontecagnano, Paestum.
Angelini R.,  Bentini L., Rodriguez E., von Eles P. 2015, Ritualità funeraria tra Veneto e Verucchio (Rinini) nell'età del Ferro: un confronto possibile ?, in Leonardi G., Tiné V. ( a cura di), Preistoria e Protostoria del Veneto, atti della XLVIII riunione dell'IIPP (Padova 2013), Firenze 2015, pp. 533-540.
Ruta Serafini A. 2013, Alla riva che non ha sole, alla riva delle tenebre, in M. Gamba, G. Gambacurta, A. Ruta Serafini, F. Veronese, V. Tiné, Venetkens. Viaggio nella terra dei Veneti antichi, catalogo della mostra, Venezia, pp. 93-97.
Per approfondimenti e per i non frequentanti alcuni saggi a scelta da concordare con il docente:
D’Agostino B. 1977, Tombe principesche dell’Orientalizzante antico da Pontecagnano, in “Monumenti Antichi dei Lincei”, serie misc. II,2, pp. 1-110.
Peroni R (a cura di ) 1981, Necropoli e usi funerari nell’età del ferro, Bari.
Boiardi A., von Eles P. 2006, Codici funerari: dalle “regole” alla situazione “eccezionale” o viceversa ?, in Studi di Protostoria in onore di Renato Peroni, Firenze, pp. 602-608.
Bianchin Citton E., Gambacurta G., Ruta Serafini A. (a cura di) 1998, … ‘presso l’Adige ridente ‘… Recenti rinvenimenti archeologici da Este a Montagnana, catalogo della mostra, Padova.

FILOLOGIA ROMANZA I

BURGIO

M. Zink, "La letteratura francese del Medioevo", Bologna, il Mulino, 1997 (o altra edizione);
A. Varvaro, "Avviamento alla filologia francese medievale", Roma, NIS/Carocci (qualsiasi edizione);
I testi da commentare nelle lezioni saranno forniti in formato digitale durante le lezioni.

FILOSOFIA DELLA COMUNICAZIONE

FAVARETTI CAMPOSAMPIERO

P. Grice, “Logica e conversazione”, in A. Iacona e E. Paganini (a cura di), Filosofia del linguaggio, R. Cortina, Milano 2003, pp. 224-244.
R.C. Stalnaker, “Presupposizioni”, in M. Sbisà (a cura di), Gli atti linguistici. Aspetti e problemi di filosofia del linguaggio, Feltrinelli, Milano, pp. 240-251.
D. Lewis, “Scorekeeping in a Language Game”, 1979 (presente in varie antologie; verrà fornita una traduzione parziale).
D. Sperber e D. Wilson, La pertinenza, Anabasi, Milano, 1993, solo le seguenti pagine: pp. 11-31 e 64-87.
W. Lycan, "Filosofia del linguaggio. Un’introduzione contemporanea", R. Cortina, Milano 2002, solo il cap. 13: “Le relazioni d’implicazione”, pp. 234-254.

Gli studenti non frequentanti integreranno il programma con lo studio del seguente manuale:
- C. Bianchi, "Pragmatica del linguaggio", Laterza 2003.

FILOSOFIA MORALE I

PAGANI

1. Testi classici:
- Antologia di testi (anche in lingua originale) a cura del docente.
- Dispensa del corso, a cura del docente.
- P. Pagani, Introduzione alla filosofia, pro manuscripto, Lugano 1997.
I materiali saranno forniti dal docente nel corso delle lezioni.
Differenziazioni di programma saranno precisate durante il corso.

2. Testi classici: Platone, Fedone, a cura di G. Reale, Bompiani, Milano 2000;  Platone, Menone, a cura di F. Adorno, Laterza, Roma-Bari 1997; Platone, Repubblica, a cura di G. Lozza, Mondadori, Milano 1990; Platone, Fedro, a cura di M. Tondelli, Mondadori, Milano 1998; Platone, Timeo, a cura di G. Lozza, Mondadori, Milano 1994; Agostino,  De quantitate animae, in Id., La grandezza dell'anima, a cura di P. Pascucci, Città Nuova, Roma 2009;   Agostino, Confessioni, a cura di R. De Monticelli, Garzanti, Milano 1990; Agostino, De libero arbitrio, in Id., La felicità. La libertà, a cura di M.T. Fumagalli Beonio Brocchieri, Rizzoli, Milano 1995.

FILOSOFIA MORALE II

PAGANI

1. Testi per l'esame:
- Antologia di autori classici e contemporanei, a cura del docente.
- Dispensa del corso.
Questi testi saranno forniti dal docente durante le lezioni.
Differenziazioni del programma saranno indicate durante il corso.

2. Testi classici:
Aristotele, De anima, a cura di G. Movia, Rusconi, Milano 1996; Aristotele, De generatione animalium, in Id., La vita, a cura di D. Lanza e M. Vegetti, Bompiani, Milano 2018;  Tommaso d'Aquino, Summa contra Gentiles, a cura di T.S. Centi, Edizioni Studio Domenicano, Bologna 2000; Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, Edizioni studio Domenicano, Bologna 2014; Tommaso d'Aquino, Sentencia libri de anima, in Id., Lo specchio dell'anima, a cura di "Progetto Tommaso", Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo 2012.

FILOSOFIA POLITICA I

AZZOLINI

Testi d’esame:
Jean Bodin, I sei libri dello Stato, 3 voll., UTET, Torino 1988-1997 (I, 1-2, 6, 8, 10; II, 1-7; V, 5; VI, 1-2) (pp. 131-184, 265-316, 345-406, 477-539; pp. 541-663; pp. 163-211; pp. 297-412);
Giovanni Botero, La ragion di Stato, a cura di C. Continisio, Donzelli, Roma 2009;
Stefano Petrucciani, Modelli di filosofia politica, Einaudi, Torino 2003.
Per gli studenti non frequentanti, in aggiunta:
Vincenzo Piano Mortari, Il pensiero politico di Jean Bodin, in Storia delle idee politiche, economiche e sociali, III, Umanesimo e Rinascimento, diretta da Luigi Firpo, UTET, Torino 1987, pp. 452-474;
Romain Descendre, Milano, autunno 1582. La penna della Controriforma, in Atlante storico della letteratura italiana, II, Dalla Controriforma al Risorgimento, diretto da Sergio Luzzatto e Gabriele Pedullà, Einaudi, Torino 2011, p. 249-255.

FILOSOFIA TEORETICA

SPANIO

Platone, Repubblica, Teeteto, Sofista [parti da determinare]
Aristotele, Fisica, Metafisica [parti da determinare]
Agostino, Le confessioni [parti da determinare]
Tommaso, Somma teologica, La potenza di Dio [parti da determinare]
1. S. Borutti, L. Vanzago, Dubitare, riflettere, argomentare. Percorsi di filosofia teoretica, Roma, Carocci 2018 [parti da determinare]
R. Ronchi (a cura di), Filosofia teoretica. Un’introduzione, Torino, UTET 2009 [parti da determinare]
2. D. Spanio. La filosofia come ricerca dell'epistéme. Il paradigma del Teeteto platonico in Platone, Teeteto o sulla scienza, Milano, Feltrinelli 1994 (e ristampe), pp. 257-293
E. Severino, Il giogo. Alle origini della ragione: Eschilo, Milano, Adelphi 1989, Cap. XI, 3
E. Severino, Il parricidio mancato, Milano, Adelphi, 1985, cap. III
E. Severino, Destino della necessità, Milano, Adelphi 1980, capp. I-III
3. Testi consigliati  
E. Severino, La filosofia dai Greci al nostro tempo. La filosofia antica e medievale, Milano, BUR 2004 (e ristampe), capp. I-VI; IX-X; XIV
D. Spanio. La superstizione logica. Epistémē /superstitio, epímartys /superstes in FILOSOFIA E TEOLOGIA, vol. n. 3, pp. 572-588;
D. Spanio, Un mondo senza cose. L'antirealismo di Giovanni Gentile, in H. A. Cavallera (a cura di), Eventi e studi. Scritti in onore di Hervé A. Cavallera, PensaMultimedia, Lecce 2017, vol. II, pp. 195-206
D. Spanio, La "serietà" della contraddizione in LA FILOSOFIA FUTURA, vol. 01/2013, pp. 131-147
V. Vitiello, Filosofia teoretica. Le domande fondamentali: percorsi e interpretazioni, Milano, Bruno Mondadori 1997;

FILOSOFIA TEORETICA II

SPANIO

Cartesio, Meditazioni metafisiche [parti da determinare]
Kant, Critica della ragion pura [parti da determinare]
Gentile, La riforma della dialettica hegeliana, La filosofia dell’arte [parti da determinare]
Heidegger, Segnavia [parti da determinare]
1. V. Vitiello, Filosofia teoretica. Le domande fondamentali: percorsi e interpretazioni, Milano, Bruno Mondadori 1997 [parti da determinare]
R. Ronchi (a cura di), Filosofia teoretica. Un’introduzione, Torino, UTET 2009 [parti da determinare]
2. SPANIO D. La superstizione logica. Epistémē /superstitio, epímartys /superstes in FILOSOFIA E TEOLOGIA, vol. n. 3, pp. 572-588
D. SPANIO, Un mondo senza cose. L'antirealismo di Giovanni Gentile, in H. A. Cavallera (a cura di), Eventi e studi. Scritti in onore di Hervé A. Cavallera, PensaMultimedia, Lecce 2017, vol. II, pp. 195-206
D. SPANIO La "serietà" della contraddizione in LA FILOSOFIA FUTURA, vol. 01/2013, pp. 131-147
3. Testi consigliati 
E. Severino, La filosofia dai Greci al nostro tempo. La filosofia moderna, Milano, BUR 2004 (e ristampe), capp. I; IV-V; XV-XVIII; XX
E. Severino, La filosofia dai Greci al nostro tempo. La filosofia contemporanea, Milano, BUR 2004 (e ristampe), capp. XIV; XX

FONDAMENTI DI ETNOMUSICOLOGIA

DE ZORZI

1) Curt SACHS, Le sorgenti della musica, Torino, Boringhieri, 2007 (1 ed 1979). "Introduzione" di Diego Carpitella compresa.
2) Roberto LEYDI, L'altra musica. Etnomusicologia: come abbiamo incontrato e creduto di conoscere le musiche delle tradizioni popolari ed etniche, Milano, Ricordi/Lim-Universal Music MGB, 2008. "Introduzione" di Febo Guizzi compresa.
3) Tullia MAGRINI (a cura di), Universi Sonori. Introduzione all'etnomusicologia, Torino, Einaudi, 2002.

Ulteriori indicazioni bibliografiche verrano date a lezione.

I NON FREQUENTANTI amplieranno la bibliografia con: Francesco GIANNATTASIO, Il concetto di musica. Contributi e prospettive della ricerca etnomusicologica, Roma, Bulzoni, 1998.

FONDAMENTI DI LINGUISTICA

MARINETTI

Testo obbligatorio:
G. Berruto- M. Cerruti, La linguistica. Un corso introduttivo, Utet 2017.
Per i non frequentanti non è prevista ulteriore bibliografia.

FONDAMENTI DI STORIA DEL TEATRO

VESCOVO

José Ortega y Gasset, Idea del teatro. Una abreviadura. Madrid 1946 (trad. it. Milano,  Medusa edizioni, 2006)
A. Fontana, La scena, postfazione di P. Vescovo, Venezia, Marsilio, 2019
P. Vescovo, Visorio. Il luogo scenico tra Italia e Europa in Belloni G., Drusi R., a cura di, Il rinascimento italiano e l’Europa. II. Umanesimo ed educazione, Treviso, Angelo Colla - Fond. Cassamarca, pp. 259-296
Il teatro e le arti. Un confronto tra linguaggi, a cura di L. Allegri, Roma, Carocci, 2017

GEOGRAFIA I

GALLO

A.L. Greiner, G. Dematteis, C. Lanza, Geografia umana. Un approccio visuale, Torino, Utet, 2019. Tutto il testo ad esclusione del capitolo inerente la Geografia politica

Materiali didattici (Moodle/ISA)

GEOGRAFIA I

CAVALLO

Frequentanti:
1) Appunti del corso
2) Greiner A.L., Dematteis G., Lanza C., Geografia umana, Torino, UTET, 2019, terza edizione (N.B. Limitatamente ai capitoli 3-4-5-6-7-10)
3) Corona G., Breve storia dell’ambiente in Italia, Bologna, Il Mulino, 2015 (disponibile anche in e-book)

Non frequentanti:

1) Cavallo F.L. (a cura di), Wetlandia. Tradizioni, Valori, turismi nelle zone umide italiane, Padova, Cedam, 2014  
2) Greiner A.L., Dematteis G., Lanza C., Geografia umana, Torino, UTET, 2019, terza edizione (N.B. Limitatamente ai capitoli 3-4-5-6-7-10) 
3) Corona G., Breve storia dell’ambiente in Italia, Bologna, Il Mulino, 2015 (disponibile anche in e-book)

GEOGRAFIA I

VALLERANI

Studenti frequentanti:
1) Appunti dalle lezioni
2) Antonio PAOLILLO (a cura di), Luoghi ritrovati. Itinerari di geografia umana tra natura e paesaggio, Vidor (TV), ISTHAR, 2013.
3) Luca MERCALLI, Non c'è più tempo. Come reagire agli allarmi ambientali, Torino, Einaudi, 2018.
4) Sarà inoltre resa disponibile una dispensa in formato digitale.

Studenti non frequentanti:
1) Antonio PAOLILLO (a cura di), Luoghi ritrovati. Itinerari di geografia umana tra natura e paesaggio, Vidor (TV), ISTHAR, 2013.
2) Luca MERCALLI, Non c'è più tempo. Come reagire agli allarmi ambientali, Torino, Einaudi, 2018.
3) Jared DIAMOND, Da te solo a tutto il mondo, Torino, Einaudi, 2015
4) Sarà inoltre resa disponibile una dispensa in formato digitale.

GEOGRAFIA II

GALLO

1) A. Vallega,  Geografia culturale, Torino, Utet, 2006. Per i frequentanti sono esclusi i capitoli 9 e 10
2) Materiali Moodle/ISA

GEOGRAFIA II

CAVALLO

Frequentanti:
a) Appunti delle lezioni
b) Dell’Agnese E., Bon voyage. Per una geografia critica del turismo, Torino, UTET, 2018
c) Brevini F., Così vicini, così lontani. Il sentimento dell’altro tra viaggi, social, tecnologie e migrazioni, Milano, Baldini & Castoldi, 2017 (disponibile anche in e-book) - N.B. Limitatamente ai capitoli I, II e III
d) Lettura di uno a scelta tra i seguenti testi di viaggio: Forster Wallace D., Una cosa divertente che non farò mai più, Roma, Minimum Fax, 1998 e seguenti edizioni (disponibile anche in e-book) oppure Osborne L., Il turista nudo, Milano, Adelphi, 2006  

Non frequentanti:
a) dell’Agnese E., Bon voyage. Per una geografia critica del turismo, Torino, UTET, 2018
b) Brevini F., Così vicini, così lontani. Il sentimento dell’altro tra viaggi, social, tecnologie e migrazioni, Milano, Baldini & Castoldi, 2017 (disponibile anche in e-book) - N.B. Limitatamente ai capitoli I, II e III
d) Lettura di uno a scelta tra i seguenti testi di viaggio: Forster Wallace D., Una cosa divertente che non farò mai più, Roma, Minimum Fax, 1998 e seguenti edizioni (disponibile anche in e-book) oppure Osborne L., Il turista nudo, Milano, Adelphi, 2006  

GEOGRAFIA POLITICA ED ECONOMICA I

GALLO

1) P. Chiantera-Stutte, Il pensiero geopolitico. Spazio, potere e imperialismo tra Otto e Novecento, Roma, Carocci, 2014-2018, pp. 47-196
2) E. Boria, Storia della cartografia in Italia. Tra scienza, società e progetti di potere , Torino, Utet, 2020
3) Materiali Moodle/ISA

GNOSEOLOGIA

SPANIO

Cartesio, Discorso sul metodo, Meditazioni metafisiche, Principi di filosofia [parti da determinare]
G.W. F. Hegel, Lezioni sulla storia della filosofia, a cura di R. Bortoli, Roma-Bari, Laterza 2009 [parti da determinare]
G. Bontadini, Introduzione a Cartesio, Discorso sul metodo, Brescia, La Scuola 1938 (e ristampe)
G. Bontadini, Studi di filosofia moderna, Milano, Vita e Pensiero 1996, pp. 37-50
L. Scaravelli, Scritti su Cartesio, a cura di G. D’Acunto, Milano, Franco Angeli 2007 [parti da determinare]
E. Husserl, Meditazioni cartesiane e lezioni parigine, a cura di A. Canzonieri, Brescia, La Scuola 2017 [parti da determinare]
M. Heidegger, L’epoca dell’immagine nel mondo, in Sentieri interrotti, a c. di P. Chiodi, La Nuova Italia, Firenze 1968

HISTORY OF ASIA

FRAPPI

Testi di riferimento e letture consigliate verranno messe a disposizione sulla piattaforma Moodle.

HISTORY OF PHILOSOPHY

MASI

Aristotele, Nicomachean Ethics, (edd. by S. Broadie and C. Rowe), OUP, Oxford 2002.
J. Barnes, Aristotle: a very short introduction, OUP.
C. Natali, The Wisdom of Aristotle, SUNY, Albany, 2001.
R. Polansky (ed.) The Cambridge Companion to Aristotle's Nichomachean Ethics, CUP, Cambridge, 2014, ch. 9.
C. Natali, The search for definitions of justice in Nicomachean Ethics 5, in Bridging the gap between Aristotle's Science and Ethics, CUP, Cambridge, 2015, pp. 148-168.
R. Kraut, Justice in the Nicomachean Ethics, in Id. Aristotle: Political Philosophy, OUP, Oxford, 2002, pp 98-177.

HISTORY OF POLITICAL THOUGHT

CERASI

Student attending classes will be provided with selected essays from:
Q. Skinner, The Foundations of Modern Political Thought, CUP;
The Cambridge History of Political Thought, Cambridge University Press, 2008
Other texts presented and commented upon during classes.

Student not attending classes will contact the teacher to agree upon a special programme They will be provided with the above mentioned selected essays; they will also study one book chosen among the following:
J.W. Mueller, Contesting Democracy: Political Ides in Twentieth-Century Europe, Yale University Press, 2011;
D. Bell, Essays on Liberalism and Empire, Princeton University Press, 2016;
Zeev Sternhell, The Anti-Enlightenment Tradition, Yale University Press, 2009

HISTORY OF SCIENCE I

MARTIN

Edward Grant, The Foundations of Modern Science in the Middle Ages: Their Religious, Institutional and Intellectual Contexts, Cambridge University Press, 1998.

Nancy Siraisi, Medieval and Early Renaissance Medicine, University of Chicago Press 1990.

Testi scelti in Faith Wallis, ed., Medieval Medicine: A Reader, University of Toronto Press, 2010, pp. 5-22, 135-90, 205-41, 317-31, 414-30

Testi scelti in Edward Grant, ed., A Source Book in Medieval Science, Harvard University Press, 1974, pp. 3-58, 442-64, 488-493, 569-602.

ICONOGRAFIA TEATRALE E MUSICALE

BIGGI

Immagini di teatro', numero monografico della rivista «Biblioteca teatrale», gennaio-giugno, 1996, n.37-38;
'Sguardi sul teatro, Saggi di iconografia teatrale', a cura di R. GUARDENTI, Roma, Bulzoni, 2008;
L. ZORZI, 'Figurazione pittorica e figurazione teatrale', in 'Storia dell’Arte Italiana', 'Questioni e Metodi', Torino, Einaudi, 1979.
Iconographie theatrale et generes dramatique', a cura di G. DECLERCQ e J. DE GUARDIA, Presses Sorbonne, Paris, 2008.
'European Theatre Iconography' a cura di C. BALME, R. ERENSTEIN, C. MOLINARI, Roma, Bulzoni, 2002;
'Shakespeare nell’arte' a cura di J. MARTINEAU e M.G. MESSINA, Ferrara, FerraraArte, 2003.
'Dalla scena al dipinto: la magia del teatro nella pittura dell’Ottocento, da David a Delacroix, da Füssli a Degas', a cura di B. AVANZI E G. COGEVAL, Milano, Skira, 2010.
'Füssli pittore di Shakespeare. Pittura e teatro 1775-1825' a cura di F. LICHT, S. TOSINI PIZZETTI, D.H. WEINGLASS, Milano, Electa, 1997.
A. WARBURG, 'I costumi teatrali per gli Intermezzi del 1589: i disegni di Bernardo Buontalenti e il 'Libro di conti' di Emilio de' Cavalieri', in A. Warburg, 'La rinascita del paganesimo antico e altri scritti', Torino, 2004, pp. 163-224;
'Opera ad Arte/Arte all’Opera', a cura di L. Valente, Napoli 2011.
P. BERTOLONE, M.I. BIGGI, D. GAVRILOVICH, 'Performing Arts Museum and Exhibitions', Roma, 2015.
'The General Conference of the United Nations Educational, Scientific and Cultural Organisation meeting in Paris', October 2003, Convention for the Safeguarding of the Intangible Cultural Heritage, 2003.
ADUIT, 'Il patrimonio teatrale come bene culturale', a cura di L. Trezzini, Roma, 1991.
'Performing Arts Collections and Their Treatments', ed. N. Leclercq, K. Davis, M.T. Jovinnelli, Bruxelles, 2012.
'Le stanze della musica. Artisti e musicisti a Bologna dal ‘500 al ‘900', a cura di M. Medica, Bologna, 2002.
'The Austrian Theater Museum and its Collections', ed. C. Muhelegger, Wien, 2000.
M. F. Christout, 'Les catalogues d’expositions: Une sourse souvent originale et unique de documentations et de références pour les arts du spectacle', Barcelona, 1980.

IDONEITA' INFORMATICA

GASPARETTO

Materiali interattivi messi a disposizione del docente sulla pagina moodle del corso: https://moodle.unive.it/course/view.php?id=1037

IDONEITA' INFORMATICA

ROSSI

Materiali interattivi messi a disposizione del docente sulla pagina moodle del corso: https://moodle.unive.it/course/view.php?id=1037

IL SISTEMA INFORMATIVO-CONTABILE PER LE ORGANIZZAZIONI CULTURALI I

FERRARESE

Ferrarese P. (a cura di), Istituzioni di economia d’azienda e rilevazioni contabili, Libreria Editrice Cafoscarina, 2018
Ferrarese P., Registrazioni contabili e redazione del bilancio, Libreria Editrice Cafoscarina, second edition, being published

IL SISTEMA INFORMATIVO-CONTABILE PER LE ORGANIZZAZIONI CULTURALI II

FERRARESE

P. Ferrarese, Il sistema informativo-contabile delle aziende minori, Libreria Editrice Cafoscarina, 2015
P. Ferrarese (a cura di), Le condizioni di equilibrio delle aziende culturali, Libreria Editrice Cafoscarina, II edizione, 2019.
P. Ferrarese, Elementi di contabilità analitica per le aziende culturali,  Libreria Editrice Cafoscarina, in corso di pubblicazione

INTERNATIONAL LAW

DE VIDO

Anders Henriksen, International Law, OUP: Oxford 2019. ALL chapters.
or, as alternative,
Jan Klabbers, International Law, CUP, 2. ed. ALL chapters.

Further material will be available on moodle.
Attending students will be provided with cases to be discussed in class.

Additional readings (for those who would like to continue his/her studies in international law):
Carreau-Marrella, Diritto internazionale (Giuffrè 2018) also available in French.
In human rights law:
Pustorino, Lezioni di tutela internazionale dei diritti umani (Cacucci 2019)

INTRODUCTION TO PHILOSOPHY

PRIAROLO

N. Warburton, Philosophy. The Basics, Routledge 2013.
J. Perry, M. Bratman, J. M. Fischer (eds.), Introduction to Philosophy. Classical and Contemporary Readings, Oxford University Press, 2016 (excerpts)
R. Descartes, Meditations on First philosophy (suggested edition ed. by J. Cottingham, Cambridge University Press).
D. Hume, An Enquiry concerning Human Understanding (suggested edition Oxford University Press)
A selection of other texts will be given during the classes and will be present on the moodle of the class.

INTRODUCTION TO PROBABILITY FOR ECONOMICS

TONELLATO

 Agresti A., Franklin C. and Klingenberg B. (2013): Statistics. The art and science of learning from data. Pearson.

INTRODUZIONE ALLA CULTURA CLASSICA I

CINGANO

Letture obbligatorie per tutti:
A1) A. Beltrametti, La letteratura greca, Roma, Carocci 2005.
 
A2) S. Saïd, Introduzione alla mitologia greca, Roma, Editori Riuniti 2012.

I non frequentanti dovranno leggere anche i seguenti saggi (che sono utili, ma non obbligatori, anche per gli studenti che frequentano il corso):
 
B1) W. Burkert, Da Omero ai Magi, Marsilio 1999, 'Tratti orientalizzanti in Omero', 3-34;
B2) E. Cingano, 'La cultura poetica: forme, contesti, dimensione pragmatica', in M. Giangiulio (a cura di), Il Mondo antico II 3. Grecia e Mediterraneo dall'VIII sec. a.C. all'età delle guerre persiane, Roma 2007, 691-720;
B3) O. Murray, 'La Grecia degli  «eroi»:   mito, storia, archeologia', in  I  Greci  2 I, a cura di S. Settis, Einaudi 1996, 173-188;
B4) F. Graf, Il mito in Grecia, Laterza 1987, 43-75;
B5) E. Cingano, ‘La tragedia in Grecia’, in G. Guastella (a cura di), Le rinascite della tragedia. Origini classiche e tradizioni europee, Carocci 2006, 31-66.
B6) L. Canfora, 'La  Biblioteca   e il  museo', in Lo spazio  letterario della  Grecia  antica  I 2, Salerno  Editrice  1993, 1-29

Lettura facoltativa consigliata:
S. Settis, Il futuro del classico, Torino, Einaudi 2004.

Altri saggi vivamente consigliati ai non frequentanti (e anche ai frequentanti):
1) F. Bertolini, 'Società  di  trasmissione orale:  mito e folclore', in Lo spazio letterario della Grecia antica  I 1, Salerno  Editrice 1992, 47-75;
2) F. Graf, Il mito in Grecia, Laterza 1987, 76-91;
3) W. Rösler, 'Trasmissione   culturale  tra  oralità  e scrittura', in I Greci  2 II, a cura di S. Settis, Einaudi 1997, 707-723;
4) L.E. Rossi, 'L' ideologia dell' oralità fino a Platone', in Lo spazio letterario della  Grecia antica I 1, Salerno  Editrice 1992, 77-103;
5) G. Cerri, 'La tragedia', in  Lo spazio letterario della Grecia antica I 1, Salerno Editrice 1992, 301-329;
 6) L. Canfora, 'La  Biblioteca   e il  museo', in Lo spazio  letterario della  Grecia  antica  I 2, Salerno  Editrice  1993, 1-29; 6).

INTRODUZIONE ALLA CULTURA CLASSICA I

PONTANI

Per i frequentanti:

A1) A. Beltrametti, La letteratura greca, Roma, Carocci 2005.
A2) S. Said, Introduzione alla mitologia greca, Roma, Editori Riuniti 2012.

Inoltre, i non frequentanti leggeranno anche:

B1) W. Burkert, "Tratti orientalizzanti in Omero", in Id., Da Omero ai Magi, Marsilio 1999, 3-34.?
B2) A. Ercolani, "I poemi omerici e i secoli bui", e "Mito e cultura orale", in Id., Omero, Roma 2006, 53-81.
B3) E. Cingano, "La tragedia in Grecia", in G. Guastella (a c. di), Le rinascite della tragedia. Origini classiche e tradizioni europee, Roma, Carocci 2006, 31-84.
B4) L. E. Rossi, "Lo spettacolo", in S. Settis (a c. di), I Greci, II.2, Torino 1997, 751-791.
B5) B. Gentili, "Modi e forme della comunicazione", in Id., Poesia e pubblico nella Grecia antica, Roma-Bari, Laterza 1995, 42-68.

Lettura facoltativa consigliata:
S. Settis, Il futuro del classico, Torino, Einaudi 2004.

INTRODUZIONE ALLA CULTURA CLASSICA II

CAMEROTTO

EDIZIONI DEI TESTI DEGLI AUTORI ANTICHI IN PROGRAMMA
Aristofane, La Pace, a c. di G. Paduano, BUR, Milano, 2002
Luciano, Storia vera, a c. di Q. Cataudella, BUR, Milano 1990
Seneca, L'apoteosi negata (Apokolokyntosis), a c. di R. Roncali, Marsilio, Venezia 2000.
Per tutti gli altri autori antichi i testi sono forniti dal docente nelle schede didattiche sulla piattaforma Moodle.

STUDI (OBBLIGATORI)
A. Aloni, Introduzione al volume Lirici Greci. Poeti giambici. Archiloco, Semonide, Ipponatte, a c. di A. Aloni, Mondadori, Milano 1993, oppure A. Aloni, La performance giambica nella Grecia arcaica, AOFL 1, 2006, 83-107 [PDF].
M. Bachtin, Dostoevskij. Poetica e stilistica, Torino 1968 (pp. 139-142 Spoudogeloion [PDF], 147-155 Satira menippea [PDF]).
G. Mastromarco, La commedia, in Lo spazio letterario della Grecia antica, Volume I, tomo I, La polis, Roma 1992, pp. 334-377. [PDF]
A. Camerotto, Le virtù e le imprese di Menippo e dei suoi colleghi nella satira di Luciano, Nuntius Antiquus, vol. 8-9 (2012-2013), pp. 7-46 [PDF].
A. Camerotto, Per una definizione di parodia (riduzione da Le metamorfosi della parola. Studi sulla parodia in Luciano di Samosata, Pisa-Roma, 1998, 15-73 (cap. 1) [PDF].
A. Camerotto, Blasfemie olimpiche, in R. Cuppone, E. Fuoco (edd.), Blasphemia. Il teatro e il sacro, Vicenza 2018, pp. 23-38 [PDF]
M. Citroni, Musa pedestre, in Lo spazio letterario di Roma antica, Volume I, La produzione del testo, Roma 1989, pp. 311-342. [PDF]
C. Pepe, L'invenzione di un genere: identità e modelli della satira latina, in G. Alfano (ed.), La satira in versi. Storia di un genere letterario europeo, Carocci, Roma 2015, pp. 27-48. [PDF]
A. Camerotto, Utopici Feaci, ovvero a che cosa servono le utopie (secondo Omero), in A. Camerotto, F. Pontani (edd.), Utopia (Europa). Ovvero del diventare cittadini europei , Milano-Udine, MIMESIS, vol. 12, pp. 13-34 [PDF]

Per una sperimentazione e per una applicazione concreta di ciò che si può fare con i classici nel mondo attuale, è richiesta la lettura e la conoscenza puntuale di tutti i saggi contenuti nel volume dedicato al patrimonio culturale:
A. Camerotto - F. Pontani (edd.), L'esilio della bellezza, Mimesis, Milano-Udine 2014, pp. 1-241.

BIBLIOGRAFIA AGGIUNTIVA PER I NON FREQUENTANTI
M. Bettini, L'elogio del politeismo. Quello che possiamo imparare oggi dalle religioni antiche, Il Mulino, Bologna 2014.
S. Settis, Intellettuali e bene comune nella polis, in A. Camerotto - F. Pontani (edd.), Classici Contro, Mimesis, Milano-Udine 2012, pp. 61-66.
A. Camerotto, Parole altre per la città, in A. Camerotto - F. Pontani (edd.), Classici Contro, Mimesis, Milano-Udine 2012, pp. 123-136.
S. Maso, Obscenitatem suam spectaculum facere. Esibizione ed elogio dell’incultura: tra Seneca e Petronio, in A. Camerotto - S. Maso, La satira del successo. La spettacolarizzazione della cultura nel mondo antico (tra retorica, filosofia, religione e potere), Mimesis, Milano-Udine 2017 [PDF]

Altri aggiornamenti e approfondimenti
bibliografici saranno forniti all'inizio del corso. Al termine del corso sarà fornita la scheda aggiornata con i contenuti dettagliati del corso in vista dell'esame.

N.B.
Per l'inizio dei corsi gli studenti sono invitati a procurarsi i seguenti testi degli autori antichi (col testo a fronte):
Aristofane, La Pace, a c. di G. Paduano, BUR, Milano, 2002
Luciano, Storia vera, a c. di Q. Cataudella, BUR, Milano 1990
Seneca, L'apoteosi negata (Apokolokyntosis), a c. di R. Roncali, Marsilio, Venezia 2000.
Per gli altri autori che verranno trattati a lezione i materiali didattici specifici saranno forniti dal docente all'inizio e durante il corso.

INTRODUZIONE ALLA CULTURA CLASSICA II

PONTANI

Per i frequentanti:

A3) A. Cavarzere, A. De Vivo, P. Mastandrea, Letteratura latina. Una sintesi storica, Roma, Carocci, 2003.
A4) A. La Penna, La cultura letteraria a Roma, Roma-Bari, Laterza 2006, 2a ed.

Inoltre, i non frequentanti leggeranno anche (oltre alle letture supplementari indicate nel programma della I parte del corso):

B6) A. Perutelli, Epica, in F. Montanari (ed.), La poesia latina. Forme, autori, problemi, Roma, Carocci 1998, pp. 11-60.
B7) P. Fedeli, Bucolica lirica elegia, ivi, pp. 77-127.
B8) M. Citroni, Satira epigramma favola, ivi, pp. 133-94.
B9) A. Barchiesi, Romanzo, 229-45, in: F. Montanari (ed.), La prosa latina. Forme, autori, problemi, Roma, Carocci 1991.

INTRODUZIONE ALLA STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA E MEDIEVALE

MASI

 R. Chiaradonna, P. Pecere, Filosofia. La ricerca della Conoscenza, voll. 1A e 1B. Mondadori, Milano 2018.
Appunti e dispense lezioni.

INTRODUZIONE ALLA STORIA DELLA FILOSOFIA CONTEMPORANEA

CORTELLA

Testo per l'esame:
L. Cortella, La filosofia contemporanea, Laterza 2020 (la pubblicazione è prevista per settembre 2020).

ISTITUZIONI DI FILOLOGIA

LORENZI

 Testi obbligatori:
- P. Stoppelli, Filologia della letteratura italiana, Roma, Carocci, 2008.
- F.M. Bertolo, P. Cherubini, G. Inglese, L. Miglio, Breve storia della scrittura e del libro, Roma, Carocci, 2016 (X ediz.).
- Materiali forniti a lezione.

Ulteriori letture integrative facoltative saranno rese disponibili sulla piattaforma di e-learning di Ateneo moodle.unive.it.

Gli studenti NON FREQUENTANTI aggiungeranno la lettura dei seguenti testi:
- P. Italia, G. Raboni, Che cos'è la filologia d'autore, Roma, Carocci, 2010.
- Fondamenti di critica testuale. Nuova edizione, a cura di A. Stussi, Bologna, il Mulino, 2006 (solo capitoli 2, 6, 8)

ISTITUZIONI DI FILOLOGIA CLASSICA

PONTANI

Letture obbligatorie (per frequentanti e non frequentanti):
1) L. D. Reynolds - N. Wilson, Copisti e filologi, Padova, Antenore 1987 (2 ed.; o successive).
2) M.L. West, Critica del testo e tecnica dell' edizione, Palermo, L'Epos 1991.

Ulteriori materiali verranno forniti in fotocopia dal docente a lezione.

In particolare gli studenti (frequentanti e non frequentanti) dovranno curare traduzione e commento filologico (su edizione critica) di un testo greco e di un testo latino:

1) Apollonius Rhodius, Argonautica, l. III, ed. F. Vian (Les Belles Lettres, Paris 1980)
2) Vergilius, Aeneis, ed. G.B. Conte (Bibliotheca Teubneriana, Berlin-NY 2013)

Letture integrative (obbligatorie per i non frequentanti):


J. Delz, Critica testuale ed ecdotica, in F. Graf (ed.), Introduzione alla Filologia Latina, Roma, Salerno 2003, pp. 81-109.
E.J. Kenney, Testo e metodo. Aspetti dell'edizione dei classici latini e greci nell'eta del libro a stampa, edizione italiana riveduta a cura di A. Lunelli, Roma, Gruppo Editoriale Internazionale, 1995.
A. Momigliano, L'eredità della filologia antica e il metodo storico, in Id., Secondo contributo alla storia degli studi classici, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura 1960, 463-480.

LABORATORIO DI SCRITTURA STORICA

MALENA

Lettura obbligatoria: 
Claudio Giunta, Come non scrivere: Consigli ed esempi da seguire, trappole e scemenze da evitare quando si scrive in italiano, Torino, Utet 2017.
Testi di riferimento:
Anton Cechov, Nè per fama né per denaro. Consigli di scrittura e di vita, a cura di Piero Brunello, Beatedizioni 2015.
Carmen Dell'Aversano e Alessandro Grilli, La scrittura argomentativa. Dal saggio breve alla tesi di dottorato, Le Monnier 2005.
Umberto Eco, Come si fa una tesi di laurea: le materie umanistiche, Bompiani, 21a ed. 2010.

NB: ulteriori letture verranno indicate in classe e/o rese disponibili sul moodle.

LEGISLAZIONE DEI BENI CULTURALI

OLIVI

Carla Barbati,Marco Cammelli,Lorenzo Casini - Diritto del patrimonio culturale - Editore: Il Mulino

LETTERATURA GRECA

CINGANO

Letture in greco:
a) Omero, Odissea 10 e 11.
b) Tucidide, libro I, capitoli 1-25;

Testi in greco con traduzione a fianco. Si consigliano gli studenti di procurarsi in libreria prima dell'inizio delle lezioni uno dei seguenti volumi dell'Odissea.
Per l’Odissea: le traduzioni con testo originale a fronte di Rosa Calzecchi Onesti, Omero. Odissea Einaudi / Mondadori ; V. Di Benedetto, Omero. Odissea, Milano, BUR 2010; F. Ferrari, Omero. Odissea, Torino, UTET, 2001, 2014 (in prosa).

Per Tucidide si consigliano il testo greco con traduzione di L. Canfora (Laterza / Einaudi), F. Donini (UTET/TEA), P. Rosa (Rusconi Libri 2016).

LETTURE FACOLTATIVE
di aiuto allo studente che intenda ripassare o approfondire i testi da portare.
Commento.
Per Odissea 10 e 11: Omero Odissea. vol. III (Libri IX-XII), a cura di A. Heubeck, trad. (in prosa) di G. A. Privitera, Fondazione Lorenzo Valla /Mondadori 2007; O. Tsagarakis, Studies in Odyssey 11, Stuttgart 2000.

Per la lingua dell’epica ved. E. Passa, 'L’epica', in A. C. Cassio (a cura di), Storia delle lingue letterarie greche, Le Monnier 2016, 139-86; per un'introduzione alla metrica greca ved. M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di metrica greca, Cappelli 1995.


Per la storia della letteratura greca gli studenti dovranno portare l'eta' arcaica e classica; e' consigliato uno dei seguenti manuali: D. Del Corno, Letteratura greca (Principato); G. Guidorizzi, Letteratura greca (Mondadori Universita'); A. Porro, W. Lapini, Letteratura greca, Loescher / Il Mulino 2012-2017; L.E. Rossi, Letteratura greca (Le Monnier); altri eventuali testi possono essere concordati con il docente.

Gli studenti dovranno inoltre portare il capitolo III di F. Graf, Il mito in Grecia, Bari 1987 (Laterza); Si consigliano anche i capitoli VIII, IX, XI di F. Montanari, Introduzione a Omero, Edizioni di Storia e Letteratura 2013.

LETTERATURA GRECA ARCAICA

CAMEROTTO

TESTI IN PROGRAMMA
Esiodo, Le opere e i giorni (vv. 105-251).
Omero, Odissea XI Nekyia (lettura integrale)
Pindaro (antologia di passi)
Aristofane, Rane (antologia di passi)
Cratete di Tebe, Pere, la città ideale (SH 351 = Diog. Laert. 6.85)
Luciano di Samosata, Menippo o la Negromanzia
Luciano di Samosata, Storia vera (2.4-32)

EDIZIONI CONSIGLIATE

OMERO, Odissea, vol. III, libri IX-XII, a cura di A. Heubeck, trad. di G.A. Privitera, con un'appendice di M. Cantilena, Fondazione Lorenzo Valla, Milano 2003.
ARISTOFANE, Le Rane, a cura di G. PADANO, note di A. GRILLI, Milano 1996.
LUCIANO DI SAMOSATA, Menippo o la Negromanzia, introduzione, traduzione e commento a cura di A. CAMEROTTO, Mimesis/Classici Contro, Milano-Udine 2020.
Gli altri testi greci in programma saranno forniti in PDF dal docente (Moodle).

È parte del programma la conoscenza della storia della letteratura greca dell'Età arcaica, da preparare su un buon manuale. Si consiglia L.E. ROSSI, Letteratura greca, Le Monnier, Firenze 199 (Parte Prima, Età arcaica,  pp. 1-226). Per la metrica vd. M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di metrica greca, Cappelli, Bologna 1995.

Letture (obbligatorie)
M. FARIOLI, Mundus alter. Utopie e distopie nella commedia greca antica,  Milano 2001, pp. 3-26.
G. MASTROMARCO - P. TOTARO, Storia del Teatro greco, Le Monnier Università, Milano 2008 (Cap. 7 La commedia, pp. 165-191, Cap. 8 Aristofane, pp. 192-229).
A. CAMEROTTO, Voci e suoni dall'Aldilà. L'utopia musicale dell'Elisio nelle Storie Vere di Luciano di Samosata, Musica e Storia 13, 2005, pp. 101-129.
A. CAMEROTTO, Dioniso in scena per il teatro e per la città, in R. Cuppone (ed.), Tra Venezia e Saturno. Storia, drammaturgia e poesia per Paolo Puppa, Pisa 2017, pp. 108-118
A. CAMEROTTO, Vite da cani. Utopie e distopie ciniche in Luciano di Samosata, QUCC 119, 2018, 105-125.
A. CAMEROTTO, Utopici Feaci, ovvero a che cosa servono le utopie (secondo Omero), in A. Camerotto, F. Pontani (edd.), Utopia (Europa). Ovvero del diventare cittadini europei , Milano-Udine 2019, pp. 13-34.
M. FUSILLO, The Mirror of the Moon: Lucian's A True Story – From Satire to Utopia, in S. Swain (ed.), Oxford readings in the Greek novel, Oxford 1999, 351-381

N.B. Altri studi e un approfondimento bibliografico sarà fornito durante lo sviluppo del corso.

LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA

ZANATO

 Testo di riferimento:
"Antologia leopardiana. La poesia", a cura di P. V. Mengaldo. Roma, Carocci

Testo di studio:
"Leopardi", a cura di F. D'Intino e M. Natale, Roma, Carocci

Gli studenti non frequentanti dovranno aggiungere alla precedente bibliografia il seguente volume:
G. Leopardi, "Canti", introduzione e commento di A. Campana, Roma, Carocci

LETTERATURE EUROPEE MODERNE

LAVAGETTO

Honoré de Balzac, Éugenie Grandet, traduzione di Giancarlo Buzzi, Mondadori, Milano 2019 (ed. orginale Éugenie Grandet, 1834) /oppure/ Honoré de Balzac, Papà Goriot, traduzione di
Giuseppe Pallavicini Caffarelli, Mondadori, Milano 2018 (ed. originale Le Père Goriot, 1835)
Charles Dickens, Tempi difficili, a cura di Maria Rita Cifarelli, Einaudi, Torino 2014 (ed. originale Hard Times, 1854)

Lev Nikolaevič Tolstoj, Anna Karenina, traduzione di Claudia Zonghetti, prefazione di Natalia Ginzburg, Einaudi, Torino 2017 (ed. originale Anna Karenina, 1877)
Thomas Mann, I Buddenbrooks. Decadenza di una famiglia, traduzione di Silvia Bortoli, Mondadori, Milano 2016 (ed. originale Buddenbrooks. Verfall einer Familie, 1901)

Su Moodle, a cura della docente:
- Antologia: Romanzi. Passi tratti da opere autori ottocenteschi: Émile Zola, Fëdor Michailovič Dostoevskij, Gustave Flaubert, George Eliot, Theodor Fontane, Anthony Trollope, Wilhelm Raabe, Stendhal, Jacobsen, Maupassant.
- Antologia: Critica. Passi tratti da opere critiche maggiori.
- Antologia: Teoria. Passi tratti da: György Lukács, Gérard Genette, Wayne Booth, Hayden White, Federico Bertoni.
- Antologia: Scrittori che scrivono di scrittori.

LINGUA E LETTERATURA LATINA I

MONDIN

1) Una scelta di letture in lingua originale fornita dal docente e disponibile sulla piattaforma “Moodle” del corso.
2) L. MONDIN-A. PISTELLATO, Introduzione allo studio del latino: dispensa liberamente disponibile sulla piattaforma “Moodle” del corso.

 

3) A. CAVARZERE, A. DE VIVO, P. MASTANDREA, Letteratura latina. Una sintesi storica, Roma, Carocci, 2003, 2015².
Non è previsto un programma differenziato per gli studenti non frequentanti.

LINGUA INGLESE

BONICELLI - CALEFFI

Per il corso monografico:
R. Bonicelli: English for the Humanities (Cafoscarina)
F. Gebhardt: DISPENSA English Pronunciation

Per le esercitazioni di ‘Reading and discussion’, lo studente sceglierà UNO dei seguenti testi:

F. Gebhardt: English for Cultural Heritage (Cafoscarina)
E. Glenton: Professional English: Arts Management (Cafoscarina)

Per le esercitazioni di ‘Writing’, lo studente sceglierà UNA delle seguenti dispense:
F. Gebhardt: DISPENSA Professional English
E. Glenton: DISPENSA Academic Writing Skills for the Humanities

Le dispense per le esercitazioni di ‘Writing’ sono disponibili alla mia pagina Moodle e dei CEL o reperibili alla copisteria CLONY.

LOGIC AND PHILOSOPHY OF SCIENCE 1

MONTUSCHI

1) Testo di riferimento:                                                                                                                                                                                                                         Chalmers, A., What is this thing called science? (3rd edition 1999, Open University Press), eccetto i capitoli  3, 4, 12, 13.
NB. Il testo non comprende tutti i topics trattati nel corso.
2) Materiali di lettura che si riferiscono a specifiche parti del programma (a disposizione su Moodle):
- Ayer, parts from Introduction to Language, Truth and Logic, second edition (London 1960)
- Popper, Conjectures and Refutations (Routledge&Kegan Paul 1963), ch.1
- Hanson, ‘Is there a logic of scientific discovery?’, in Herbert Feigl, Grover Maxwell, Current Issues in the Philosophy of Science (Holt, Rinehart & Winston, 1961)
- Hanson, Patterns of Discovery (Cambridge University Press 1958), ch.1
- Hempel, Philosophy of Natural Science (Prentice-Hal;l, NJ1966), ch. 2
- Hempel, from ch 10 of Aspects of Scientific Explanation (The Free press, NY 1965)
- Hacking, Representing and Intervening (Cambridge University Press 1983), ch.1
- McMullin, ‘Two Ideals of Explanation’, Midwest Studies in Philosophy IX 1984

MACROECONOMICS AND INSTITUTIONS

TEGLIO

Macroeconomics, 6th edition, O. Blanchard

MARKETING DELLE PRODUZIONI CULTURALI

NUCCIO

Troilo G. (2014) Marketing nei settori creativi Pearson

MATHEMATICS FOR SOCIAL SCIENCES

CARDIN

W.H. Moore, D.A. Siegel A Mathematics Course for Political and Social Research, 2013, Princeton University Press.
During the course other references will be given.

METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA SOCIALE

DELLA PUPPA

1. Corbetta, P. (2015). "La ricerca sociale: metodologie e tecniche". Bologna: Il Mulino.
È possibile utilizzare edizioni anteriori ma è importante accertarsi di trovare l'esatta corrispondenza dei temi e delle pagine indicate.
• Volume I I paradigmi di riferimento: introduzione, capitolo 1, capitolo 2.
• Volume II Le tecniche quantitative: capitolo 1, capitolo 2 (fino a pag. 85, paragrafi: “Il concetto di causa”; “Corroborazione empirica della relazione causale”, “Analisi della covariazione ed esperimento”), capitolo 3, capitolo 4 (fino a pag. 232, paragrafi “Modalità di rilevazione”, “Inchieste diacroniche”, “Analisi secondaria”, “Ricerca bibliografica, archivi e dataset”, è escluso l’ultimo paragrafo), capitolo 6.
• Volume III Le tecniche qualitative: capitolo 1, capitolo 2, capitolo 3.
2. Cardano M. (2011) "La ricerca qualitativa". Bologna: Il Mulino.
3. Dal Lago, A e De Biasi, R. "Un certo sguardo. Introduzione all'etnografia sociale". Roma-Bari: Laterza (solo l'introduzione dei curatori)
4. Madge J. (2003) Lo sviluppo dei metodi di ricerca empirica in sociologia. Il Mulino.
Va bene qualsiasi edizione, ma è importante accertarsi di trovare l'esatta corrispondenza dei temi e delle pagine indicate.
Capitoli:
• Cap. 1 “Suicidio e anomia” (Escluso il paragrafo finale “Teoria sociale”)
• Cap. 2 “Contadini e operai” (Escluso il paragrafo “Metodologia”)
• Cap 4 “La vita in una piccola città” (pagine 173-200; esclusi i paragrafi “Middletown in transition”, “Lo spirito di Middletown”);
• Cap 6 “Lo studio delle subculture” (pagine 285- 323; escluso il paragrafo “Teoria sociale”).

Ulteriori letture di approfondimento (non obbligatorie per l’esame) saranno indicate nel corso delle lezioni.

Gli STUDENTI NON FREQUENTANTI aggiungeranno tutti i capitoli del testo al punto 4 + il testo La Mendola, S. (2009). "Centrato e aperto. Dare vita a interviste dialogiche", Torino: Utet.

METODOLOGIE DEL SERVIZIO SOCIALE 1

MATUTINI

S. Fargion, Il metodo del servizio sociale. Riflessioni, casi e ricerche, Carocci, Roma, 2013. Tutto ad eccezione del capitolo 1.
A. Sicora, Errore e apprendimento nelle professioni di aiuto, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna (RN), 2010. 
E. Allegri, P. Palmieri, F. Zucca, Il colloquio nel servizio sociale, Carocci, Roma, 2005.
Per una buona comprensione dei temi trattati può rivelarsi utile l’utilizzo di un dizionario di servizio sociale. Tra di essi si ricorda Campanini A. (a cura di), Nuovo dizionario di servizio sociale, Carocci, Roma, 2013.

METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA

BELTRAME

LISTA DI TESTI DI STUDIO OBBLIGATORI:
Renfrew, C., Bahn, P., 2009, L'essenziale di archeologia. Teoria - metodi - pratiche, Milano (i capitoli 5, 8 e 10 sono facoltativi).                                       In alternativa:                                                                                                                                                                                                                                     Renfrew, C., Bahn, P., 2018, Archeologia. Teoria, metodi e pratica, Milano (i cap. 5, 7, 10, 11, 13, 14, 15, 16 sono facoltativi). Vanno bene anche le edizioni più recenti.
Carandini, A., 1991, Storie dalla terra. Manuale di scavo archeologico (fino p. 220, ossia esclusa la parte: Stratigrafia e cultura degli indizi), Torino.

Per l'archeologia subacquea sono sufficienti le nozioni impartite a lezione.

Ai non frequentanti è richiesto anche lo studio dei seguenti testi o parti di testo:
Cambi, F., 2003, Archeologia dei paesaggi antichi: fonti e diagnostica, Roma.

Bowens, A., ed., 2009, Underwater Archaeology. The NAS guide to principles and practice, Portsmouth (solo i capitoli: 2, 8, 12, 13, 14, 15) (o E. Felici, 1992, Archeologia subacquea. Metodi, tecniche, strumenti, Roma, solo fino a p. 229).

MORAL PHILOSOPHY

TUROLDO

F. Turoldo, A Short History of Bioethics,Linea Edizioni, Padova 2016;                                                                                                                                                 D. Edmonds, Would You Kill the Fat Man? The Trolley Problem and What Your Answer Tells Us about Right and Wrong, Princeton University Press, Princeton 2013;                                                                                                                                                                                                                                              M. Sandel, Justice: What's the Right Thing to Do?, Penguin Books, London 2010.

NUMISMATICA ANTICA

LUCCHELLI

Testi Obbligatori:
- appunti delle lezioni;
- A. SAVIO, Monete Romane, Roma, Edizioni Jouvence, 2001 e ristampe (oppure, Milano, Libraccio editore, 2012);
- F. BARELLO, Archeologia della moneta: produzione e utilizzo nell'antichità, Roma, Carocci, 2006 e ristampe
Il docente fornirà inoltre una serie di immagini in formato elettronico e altri materiali da utilizzare per la preparazione dell'esame.

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno la preparazione del seguente testo:
R. CANTILENA, La moneta in Grecia e a Roma. Appunti di numismatica antica, Bologna, editore Monduzzi, 2008.

ONTOLOGIA I

BRIANESE

Maurizio Ferraris (a cura di), Storia dell’ontologia, Milano, Bompiani, 2008 (parti scelte).
E. Severino, Essenza del nichilismo, nuova edizione ampliata, Milano, Adelphi, 1982.

ONTOLOGIA II

BRIANESE

A. Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, a cura di G. Brianese, Einaudi, Torino 2013 (pagine scelte).
F. Nietzsche, Crepuscolo degli idoli, a cura di G. Brianese e C. Zuin, Zanichelli, Bologna.
F. Nietzsche, La volontà di potenza, a cura di G. Brianese, Mimesis, Milano 2006 (pagine scelte).
E. Severino, Destino della necessità, Milano, Adelphi, 1980 (pagine scelte).

PEDAGOGIA GENERALE I

COSTA

Cambi F. (2010) Manuale di storia della Pedagogia, Editori Laterza
Margiotta, U. (2015). Teoria della formazione. Roma: Carocci (cap. 1 e 2)

Per i non frequentanti in aggiunta
Liverta Sempi (1997) Vygotskij, Piaget, Bruner, Cortina Editore

PEDAGOGIA GENERALE II

COSTA

Per i frequentanti
Slide (per i frequentanti : almeno 9 lezioni)
Articoli e report messi a disposizione

UNA parte a scelta tra:
2016 Teorie della Formazione Margiotta (cap.1-3-4-6) Carocci
2012 LongLife/long wide Learing (cap 1 Margiotta) Mondadori
2016 Capacitare innovazione (cap. 1-5-6) Franco Angeli
*per chi non ha fatto Pedagogia 1 è obbligatorio anche Cambi F. Manuale di Pedagogia, Laterza

Per i NON frequentanti
Testi obbligatori

2016 Teorie della Formazione Carocci ( U. Margiotta)
2016 Teorie dell’istruzione, Anicia (U.  Margiotta)

A scelta una delle seguenti parti
2012 LongLife/long wide Learing (cap 1 Margiotta) Mondadori
2016 Capacitare innovazione (cap. 1-5-6) Franco Angeli

per chi non ha fatto Pedagogia 1 è obbligatorio anche Cambi F. Manuale di Pedagogia, Laterza

PEDAGOGIA SOCIALE E INTERCULTURALE

GIUNTA

M. Catarci, E. Macinai (2015). Le parole-chiave della Pedagogia interculturale. Firenze: ETS.
F. Cambi (2010). Dimensioni della pedagogia sociale. Milano: Carocci.

POLITICAL PHILOSOPHY 1

AZZOLINI

Per eventuali approfondimenti:
Leo Strauss, What is political philosophy?, in «The Journal of Politics», 19, 1957, (3), pp. 343-368;
Sheldon Wolin, Political theory as a vocation, in «American Political Science Review», 63, 1969, (4), pp. 1062-1082;
Quentin Skinner, Meaning and understanding in the history of ideas, in «History and Theory»,8, 1969, (1), pp. 3-53;
Mark Bevir, Are there perennial problems in political theory?, in «Political Studies», 42, 1994, (4), pp. 662-675;
John Rawls, Four roles of political philosophy, in Id., Justice as fairness: A restatement, Harvard University Press, Harvard 2001, pp. 1-5;
Jeffrey Edward Green, Political theory as both philosophy and history: a defense against methodological militancy, in «Annual Review Political Science», 2015, 18, pp. 425-441.
Giorgio Agamben, Homo Sacer: Sovereign Power and Bare Life, Stanford University Press, Stanford 1998;
Wendy Brown, Walled States, Waning Sovereignty, Zone Books, New York 2010;
Jacques Derrida, The Beast and the Sovereign, 2 volumes, University of Chicago Press, Chicago 2009-2011;
Michel Foucault, Security, Territory, Population: Lectures at the Collège De France, 1977-1978, Palgrave Macmillan, Basingstoke 2009;
Hent Kalmo and Quentin Skinner (eds.), Sovereignty in Fragments: The Past, Present and Future of a Contested Concept, Cambridge University Press, Cambridge 2010.

POLITICAL PHILOSOPHY 2

CESARALE

The following list does not cover the textbooks. It covers some texts I could mention during the lectures.

M. Foucault,The Birth of Biopolitics: Lectures at the College De France, 1978-1979, New York: Picador, 2008.
G.W.F. Hegel, Elements of the Philosophy of Right, Cambridge: Cambridge University Press, 1991.
Th. Hobbes, Leviathan, Cambridge: Cambridge University Press, 1996.
K. Marx, Il Capitale, Roma: Editori Riuniti, 1994.
J.J. Rousseau, The Social Contract and Other Political Writings, Cambridge: Cambridge University Press, 1997.
M. Weber, Economy and Society. An Outline of Interpretive Sociology, Berkeley-Los Angeles-London: University of California Press, 2013.

POLITICHE PUBBLICHE E SOCIALI

CAMPOMORI

Testo relativo al modulo I:
Bobbio L., Pomatto G. e Ravazzi S. (2017), Le politiche pubbliche. Problemi, soluzioni, incertezze, conflitti, Mondadori Università, Milano.

Testi relativi al modulo II:
Ferrera M. (a cura di), 2019 (Terza Edizione), Le politiche sociali, cap.I e V.
Un paper di una ventina di pagine che verrà caricato sulla piattaforma moodle all'inizio del corso (metà settembre)

POLITICHE PUBBLICHE E SOCIALI II

CAMPOMORI

Testo relativo al modulo I:
Bobbio L., Pomatto G. e Ravazzi S. (2017), Le politiche pubbliche. Problemi, soluzioni, incertezze, conflitti, Mondadori Università, Milano.

Testi relativi al modulo II:
Ferrera M. (a cura di), 2019 (Terza Edizione), Le politiche sociali, cap.I e V.
Un paper di una ventina di pagine che verrà caricato sulla piattaforma moodle all'inizio del corso (metà settembre)

PSICOLOGIA GENERALE I

JACOMUZZI

Paolo Legrenzi, Fondamenti di psicologia generale, Il Mulino, Bologna, 2014.                                                                                                                        Paolo Legrenzi, Alessandra Jacomuzzi, Si fa presto a dire psicologia, Il Mulino, Bologna, 2020.

Per approfondimenti:

Turing, A. Intelligenza meccanica, Bollati Boringhieri, Torino 1994
Jacomuzzi, A. Cubo o sfera? Nuove prospettive sul Quesito di Molyneux, Rivista di estetica, 2004.
Fedeli, D. Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, Carocci, Roma, 2012.
Gallese, V. Dai neuroni specchio alla consonanza intenzionale, Rivista di psicoanalisi 2007.
D'ambrosio e Supino, la sindrome dei falsi ricordi, Franco Angeli, Milano, 2014.
Legrenzi, Creatività e innovazione, Il Mulino, Bologna, 2010.
Ruggiero e Sassaroli, I disturbi alimentari, Laterza, Roma, 2014.
Goleman, Intelligenza emotiva, Bur, Milano 2011.

SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA

MARCHETTI

 Lettura integrale:
"Sociologia della vita famigliare. Soggetti, contesti e nuove prospettive" di Caterina Satta, Sveva Magaraggia, Ilenya Camozzi (Carocci, 2020)

SOCIOLOGIA ECONOMICA
E DEL WELFARE

DA ROIT

 The course literature will follow

STORIA BIZANTINA

BUCOSSI

Testi obbligatori:
1) Gallina, M., Bisanzio. Storia di un impero (secoli IV-XIII), (Roma, 2008)
2) Un manuale a scelta tra:
Ducellier, A. - Kaplan, M., Bisanzio, 4.-15. secolo  (Cinisello Balsamo, 2005)
Gregory, T. E., A history of Byzantium (Malden, MA, 2005)
Haldon, J., Byzantium: A history, (Stroud, 2005)
Kaplan, M., Pourquoi Byzance? Un empire de onze siècles (Paris, 2016)
Stathakopoulos, D., A Short History of the Byzantine Empire (London, 2014)
Treadgold, W., Storia di Bisanzio (Bologna, 2005)

PER LE FONTI:
Le pagine introduttive relative alle fonti bizantine dei capitoli del manuale G. Ostrogorsky, Storia dell'impero bizantino, trad. it. Torino 1968 (o edizioni successive).

PER APPROFONDIMENTI:

C. Morrisson (a cura di), trad. di S. Ronchey e T. Braccini, “Il mondo bizantino”, vol. I, L'Impero romano d'Oriente (330-641) (Torino, 2007); J.-C. Cheynet (a cura di), trad. it. di S. Ronchey e T. Braccini, Il mondo bizantino, vol. II, L'Impero bizantino (641-1204) (Torino, 2008); A. Laiou - C. Morrisson (a cura di), trad. it. di S. Ronchey e T. Braccini, Il mondo bizantino, III: Bisanzio e i suoi vicini (1204-1453) (Torino, 2013).

“The Cambridge Ancient History”, Vol. 13, The Late Empire, AD 337–425, a cura di A. Cameron e P. Garnsey (1998) e Vol. 14, Late Antiquity: Empire and Successors, AD 425–600, a cura di A. Cameron, B. Ward-Perkins e M. Whitby (2001)
“The Cambridge History of the Byzantine Empire c. 500–1492”, a cura di J. Shepard (2009).

“The New Cambridge Medieval History”, Vols 1-7, che copre il periodo 500–1500 (Vari editori e pubblicato tra 1998 e 2005)

“The Oxford Dictionary of Byzantium” a cura di A. P. Kazhdan, 3 voll. (Oxford, 1991)  può essere un punto di partenza per una ricerca scientifica, ma non è mai stato aggiornato.

Autorevoli introduzioni agli studi bizantini:

“The Oxford Handbook of Byzantine Studies”, a cura di E. Jeffreys, J.F. Haldon and R. Cormack (Oxford, 2008)
“A Companion to Byzantium”, a cura di L. James (Chichester, 2010)
“The Byzantine World”, a cura di P. Stephenson (London, 2010)

Altri suggerimenti:
Abulafia, D., Il Grande Mare. Storia del Mediterraneo, trad. it. Milano 2013
Cameron, A., Byzantine matters (Princeton, 2014)
Cameron, A., The Byzantines (Oxford, 2007); traduzione italiana: Cameron, A., I Bizantini (Bologna, 2008)
Herrin, J., Byzantium: The Surprising Life of a Medieval Empire (London, 2007); tr. italiana: Herrin, J., Bisanzio: Storia straordinaria di un impero millenario (Milano, 2008)
Patlagean,  É., Un Medioevo greco. Bisanzio tra IX e XV secolo (Bari, 2009)
Cavallo, G. (a cura), L'uomo bizantino, Roma-Bari 1992
Frankopan, P., Le vie della seta. Una nuova storia del mondo (Milano, 2017)

PER ALTRO MATERIALE:

Iscriversi a https://moodle.unive.it/

STORIA CONTEMPORANEA I

CASELLATO

1. Alberto M. Banti, L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza 2018
2. Materiali messi a disposizione su Moodle

Approfondimenti :
3. Public History. Discussioni e pratiche, a cura di Paolo Bertella Farnetti, Lorenzo Bertucelli, Alfonso Botti, Milano, Mimesis, 2017
4. Maurizio Ridolfi, Verso la Public History. Fare e raccontare storia nel tempo presente, Pisa, Pacini, 2017
5. Public History. La storia contemporanea, a cura di Valentina Colombi e Giovanni Sanicola, Milano, Fondazione Feltrinelli, 2017 (http://fondazionefeltrinelli.it/app/uploads/2017/11/Public-History.-La-storia-contemporanea-1.pdf)
6. James P. Gardner and Paula Hamilton, The Past and Future of Public History' + Serge Noiret and Thomas Cauvin, Internationalizing public history, in The Oxford Handbook of Public HIstory, Oxford, OUP, 2017 (https://global.oup.com/academic/product/the-oxford-handbook-of-public-history-9780199766024?cc=it&lang=en&#)

STORIA CONTEMPORANEA I

FINCARDI

 Per frequentanti e non frequentanti:
1 - Alberto Mario Banti, L’età contemporanea. Dalle rivoluzioni settecentesche all’imperialismo, Roma-Bari, Laterza, 2009.
Per i non frequentanti (la stessa scelta per chi facesse sia il primo che il secondo modulo):                                                                                                   Marc Bloch, Apologia della storia . Il mestiere di storico, Torino, Einaudi, 2006. Oppure:                                                                                                        Marco Meriggi, L'Europa dall'Otto al Novecento, Roma, Carocci, 2013.

STORIA CONTEMPORANEA II

FINCARDI

Per frequentanti e non frequentanti:
1 - Eric J. Hobsbawm, Il secolo breve. 1914-1991, Milano, Rizzoli, 2014 (per questo testo, vanno bene tutte le edizioni, anche precedenti)

Per i non frequentanti (la stessa scelta per chi facesse sia il primo che il secondo modulo):                                                                                                   Marc Bloch, Apologia della storia . Il mestiere di storico, Torino, Einaudi, 2006. Oppure:                                                                                                        Marco Meriggi, L'Europa dall'Otto al Novecento, Roma, Carocci, 2013.

STORIA DEGLI ANTICHI STATI ITALIANI

ZAMPERETTI

 Studenti frequentanti:                                                                                                                                                                                                                                     1) Appunti del corso;                                                                                                                                                                                                                                     2) M. Pellegrini, Le guerre d'Italia. 1494-1530, Bologna, Il Mulino, 2009.

Studenti non frequentanti:
                                                                                                                                                                                                                               1) G. Hanlon, Storia dell'Italia moderna. 1550-1800, Bologna, Il Mulino, 2002, fino a p. 268;                                                                                                         2) A. Aubert, La crisi degli antichi stati italiani (1492-1521), Firenze, Le Lettere, 2003.

STORIA DEL CRISTIANESIMO DALLA RIFORMA ALLA GLOBALIZZAZIONE

VIAN

Testi obbligatori                                                                                                                                                                                                                                            1) Appunti delle lezioni;
2) G.L.Potesta, G.Vian, Storia del cristianesimo, Bologna, Il Mulino, 2014, nuova edizione, pp. 1-11 e 291-515, ISBN 9788815252593.
3) [solo per studenti non frequentanti] un volume a scelta fra i seguenti:
a) Storia del cristianesimo, vol. 3: L'età moderna (secoli XVI-XVIII), a cura di V. Lavenia, Roma, Carocci, 2015, pp. 524, ISBN 9788843075096
b) Storia del cristianesimo, vol. 4: L'età contemporanea (secoli XIX-XXI), a cura di G.Vian, Roma, Carocci, 2015, pp. 504, ISBN 9788843075102

STORIA DEL CRISTIANESIMO DALLE ORIGINI AL MEDIOEVO

VIAN

Testi obbligatori               
1) Appunti delle lezioni;
2) G.L.Potesta, G.Vian, Storia del cristianesimo, Bologna, Il Mulino, 2014, nuova edizione, pp. 1-290, ISBN 9788815252593.
3) [solo per studenti non frequentanti] un volume a scelta fra i seguenti:
a) Storia del cristianesimo, vol. 1: L'età antica (secoli I-VII), a cura di E.Prinzivalli, Roma, Carocci, 2015, pp. 492, ISBN 9788843075072
b) Storia del cristianesimo, vol. 2: L'età medievale (secoli VIII-XV), a cura di M.Benedetti, Roma, Carocci, 2015, pp. 480, ISBN 9788843075089

STORIA DEL LAVORO

ZAZZARA

1. Fonti
Sul campo. L’inchiesta operaia di Marx: comprendere il mondo per cambiarlo, a cura di Riccardo Emilio Chesta, Feltrinelli, Milano 2018
Lucien Febvre, Lavoro: evoluzione di un termine e di un’idea, in Id., Lavoro e storia. Scritti e lezioni (1909-1948), a cura di Fabrizio Loreto, Donzelli, Roma 2020, pp. 103-114

2. Manuale

Stefano Musso, Storia del lavoro in Italia dall’Unità ad oggi, Marsilio, Venezia 2002

3. Approfondimento (un testo a scelta)

Germano Maifreda, La disciplina del lavoro. Operai, macchine e fabbriche nella storia italiana, Bruno Mondadori, Milano 2007
Franco Ramella, Terra e telai. Sistemi di parentela e manifattura nel biellese dell’Ottocento, Einaudi, Torino 1984
Barbara Imbergamo, Mondine in campo. Dinamiche e retoriche di un lavoro del Novecento, Editpress, Firenze 2014
Roberto Bruno, Breve storia del sindacato in Italia. Lavoro, conflitto ed emancipazione, pref. Piero Bevilacqua, Ediesse, Roma 2011
Barbara Curli, Italiane al lavoro, 1914-1920, Marsilio, Venezia 1998
Alberto De Bernardi, Operai e nazione. Sindacati, operai e Stato nell’Italia fascista, Franco Angeli, Milano 1993
Luisa Passerini, Torino operaia e fascismo. Una storia orale, Laterza, Roma-Bari 1984
Alessandra Pescarolo, Il lavoro delle donne nell'Italia contemporanea, Roma, Viella, 2019
Andrea Sangiovanni, Tute blu. La parabola operaia nell’Italia repubblicana, Donzelli, Roma 2006
Eloisa Betti, Precari e precarie: una storia dell’Italia repubblicana, Carocci, Roma 2019

STORIA DEL TEATRO CONTEMPORANEO

FRANCO

Luigi Allegri, L'artificio e l'emozione. L'attore nel teatro del Novecento, Roma, Laterza, 2009.
Valentina Valentini, Teatro contemporaneo 1989-2019, Roma, Carocci, 2020.

Una selezione di saggi e video è indicata nella piattaforma moodle (la password verrà fornita via email dalla Prof. Franco).

STORIA DEL TEATRO MUSICALE

GIRARDI

Jay David Bolter e Richard Grusin, Remediation. Understanding New Media, Cambridge, The mit Press, 1999.
Carlo Cenciarelli, At the margins of the televisual: picture frames, loops and ‘cinematics’ in the paratexts of opera videos, «Cambridge Opera Journal», XXV, 2013, pp. 203¬-223
Freda Chapple, Digital Opera: Intermediality, Remediation and Education, in Intermediality in Theater and Performance, a cura di Freda Chapple e Chiel Kattenbelt, Amsterdam, Rodopi, 2006, pp. 81-100
Michele Girardi, Remediation or opera on screen? Some Misunderstandings Regarding Recent Research , in Musical Listening in the Age of Technological Reproduction, a cura di Gianmario Borio, Farnham, Ashgate, 2015, pp. 107-132.
Melina Hesse, Don’t Look Now: Opera, Liveness, and the Televisual, «The Opera Quarterly», vol. 26, 2010, pp. 81-95
Christopher Morris, Digital diva: opera on video,«The Opera Quarterly», vol. 26, 2010, pp. 96-119;
Brian Large, voce «Filming», Oxford Music Online (iii.
Theatrical Productions; url: http://www.oxfordmusiconiline.com:80/SJbscriber/article/grove/music/0901619). (ivi, i. Techniques); ultimo accesso 5 giugno 2020.
Peggy Phelan, Unmarked: The Politics of Performance, London-New York, Routledge, 1993
Lionel Salter, alla voce «Television» Oxford Music Online (I. televisione and Music 1. Pure Music; url: http://www.oxfordmusiconline.com:BO/SJbscriber/article/ grove/music/41850)
Renata Sconamiglio, Film operistici: un profilo analitico, in La musica nel cinema e nella televisione, a cura di Roberto Giuliani, Milano, Guerini, 2011, pp. 77-102
Emanuele Senici, Il video d’opera “dal vivo”. Testualizzazione e “liveness” nell’era digitale, «Il Saggiatore musicale», XVI/2, 2009 [ma 2010], pp. 273-312
–, Opera and Video: Technology and Spectatorship, a cura di Héctor J. Pérez, Bern, Peter Lang, 2012, pp. 45-70.

Ulteriori indicazioni si leggono nella pagina del corso.

STORIA DELLA DANZA

FRANCO

Alessandro Pontremoli, Storia della danza. Dal Medioevo ai giorni nostri, Firenze, Le Lettere, 2002 (capp. VII-VIII-IX-X).
Elena Cervellati, Storia della danza, Torino, Pearson, 2020.
Una selezione di saggi e video è indicata nella piattaforma moodle (la password verrà fornita via email dalla Prof. Franco).

STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA I

MASI

P.L. Donini, F. Ferrari, L'esercizio della ragione nel mondo classico, Einaudi.                                                                                                                              (Solo per gli studenti che non frequentano il corso di Introduzione alla Storia della Filosofia Antica e Medievale).
A. A., Long, La mente, l'anima e il corpo (trad. di Mauro Bonazzi), Piccola Biblioteca Einaudi                                                                                                        (Solo per gli studenti che frequentano il corso di Introduzione alla Storia della Filosofia Antica ).
M. Michela Sassi, Indagine su Socrate, Persona, Filosofo, Cittadino, Einaudi.
M. Vegetti, Quindici lezioni su Platone, Einaudi.
M. Bonazzi, Atene la città inquieta, Einaudi.
- Platone, Gorgia, trad. F. M. Petrucci, Einaudi (parti scelte).
- Platone, Repubblica trad. Vegetti, BUR (parti scelte).

STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA II

MASI

G. Movia (a cura di), Aristotele, De Anima, Bompiani.
C. Natali (a cura di), Aristotele, Etica Nicomachea, Laterza.
C. Natali, Il metodo e il trattato. Saggio sull'Etica Nicomachea, Edizioni di Storia e letteratura, capp. 2, 3,4, 5
M. Vegetti, F. Ademollo, Incontro con Aristotele. Quindici lezioni, Einaudi.
G. Mingucci, La fisiologia del pensiero in Aristotele, il Mulino.

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

BRIGUGLIA

 I testi di riferimento saranno comunicati più avanti, insieme con un programma più dettagliato.

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE II

TARLAZZI

PARTE MANUALISTICA:
Giuseppe Cambiano - Luca Fonnesu - Massimo Mori, "Medioevo e Rinascimento", Il Mulino 2014 (Storia della filosofia occidentale/2), capp. 1-6 (sul Medioevo).

PARTE MONOGRAFICA (Pietro Abelardo):
1. Antologia di passi tratti da: Logica 'Ingredientibus'; De intellectibus; prologo del 'Sic et Non'; Theologia 'Summi Boni'; Collationes; Ethica. Il testo latino e la traduzione italiana (in alcuni casi anche inedita, a cura del docente) verranno forniti sulla piattaforma Moodle.
2. Commento dei brani al punto 1 durante le lezioni (e disponibile anche dopo le lezioni sulla piattaforma Moodle). 
3. Per tutti: John Marenbon, "The Rediscovery of the Philosophy of Peter Abelard", Journal of the History of Philosophy 44 (2006), p. 331-351.
4. Lo studente approfondirà inoltre uno dei temi affrontati a lezione studiando un articolo a scelta tra i seguenti:
(4a) il capitolo "Abélard" in Catherine Konig-Pralong, Médiévisme philosophique et raison moderne. De Pierre Bayle à Ernest Renan, Paris, Vrin 2016;
(4b) John Marenbon, "Abelard's Theory of Universals" in "Nominalism about Properties. New essays", ed.
Ghislain Guigon and Gonzalo Rodriguez-Pereyra, London and New York, Routledge 2015, pp. 38-62.
(4c) Silvana Vecchio, "Il piacere da Abelardo a Tommaso", in "Piacere e dolore. Materiali per una storia delle passioni nel Medioevo", a cura di Carla Casagrande e Silvana Vecchio, Sismel  Edizioni del Galluzzo, Firenze 2009 (ripubblicato anche in Carla Casagrande - Silvana Vecchio, "Passioni dell'anima. Teorie e usi degli affetti nella cultura medievale, Sismel Edizioni del Galluzzo, Firenze 2015, p. 221-242).
(4d) John Marenbon, The Philosophy of Peter Abelard, Cambridge University Press, Cambridge 1997, pp. 233-250 (God's goodness: theodicy and the meaning of 'good').

STORIA DELLA FILOSOFIA ROMANA E TARDO ANTICA

MASO

S. Maso, Filosofia a Roma, Dalla riflessione sui principi all'arte della vita, Roma : Carocci
L. Annaeus Seneca, Lettere a Lucilio, (con testo a fronte), a cura di C. Barone, Milano : Garzanti

Letteratura secondaria: due saggi a scelta tra i seguenti proposti:
A.A. Long, Seneca on the Self: why not?, in Seneca ant the Self, S. Bartsch & D. Wray (eds.), Cambridge : Cambridge University Press, 2009, pp. 20-36
C. Edwards, Free yourself! Slavery, freedom and the self in Senecas's Letters, in Seneca ant the Self, S. Bartsch & D. Wray (eds.), Cambridge : Cambridge University Press, 2009, pp. 160-187.
B. Inwood, The Will in Seneca, in Reading Seneca. Stoic Philosophy in Rome, Oxford : Oxford Clarendon Press 2005, pp. 132-156
H. Hine, Seneca, Stoicism, and the Problem of Moral Evil, in Ethics and Rhetoric. Classical Essay for D. Russell on his Seventy-Fifth Birthday, D. Innes; H. Hine; C. Pelling (eds.), Oxford : Clarendon Press 1995, pp. 93-115
S. Maso, Seneca e la passione come esperienza fisica, "Elenchos", 39.2 (2018), 377-401 

STORIA DELLA LETTERATURA ARTISTICA I

DELORENZI

Appunti delle lezioni
J. Schlosser Magnino, La letteratura artistica. Manuale delle fonti della storia dell'arte moderna, ed. aggiornata a cura di O. Kurz, Firenze 1964 (o seguenti).

STORIA DELLA LETTERATURA ARTISTICA II

DELORENZI

Appunti dalle lezioni
M. Magrini, Giambattista Tiepolo e i suoi contemporanei, in Lettere artistiche del Settecento veneziano, I, a cura di A. Bettagno, M. Magrini, Vicenza 2002, pp. 29-341.
A. Mariuz, Tiepolo, a cura di G. Pavanello, Verona 2008 (o ristampa 2013).

Ulteriore bibliografia sarà fornita a lezione.

STORIA DELLA LINGUA ITALIANA I

BAGLIONI

Rita Librandi (a cura di), L'italiano: strutture, usi, varietà, Roma, Carocci, 2019.
Luca Serianni, Lezioni di grammatica storica italiana, Roma, Bulzoni, 1998.
Quanti desidereranno esercitarsi sulla grammatica storica potranno farlo procurandosi l’eserciziario di                                                                      Gianluca Lauta, Esercizi di grammatica storica, Roma, Carocci, 2011, che è quindi un testo consigliato ma non in programma d’esame.

STORIA DELLA LINGUA ITALIANA II

COTUGNO

Claudio Marazzini, Breve storia della questione della lingua, Roma, Carocci, 2018.
Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a c. di Mirko Tavoni, Milano, Mondadori ("Oscar Classici"), 2017 (brani commentati a lezione).
Francesco Bruni, Nota su la geografia di Dante nel 'De vulgari eloquentia': mappe e carte geografiche, in Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a c. di Enrico Fenzi, con la collaborazione di Luciano Formisano e  Francesco Montuori, Roma Salerno Editrice, 2012 ("Nuova edizione commentata delle opere di Dante"), pp. 241-253 (con le Tavole).

Materiali e dispense forniti dal docente a lezione.

Gli studenti NON FREQUENTANTI, invece della Breve storia della questione della lingua, prepareranno integralmente
Claudio Marazzini, Da Dante alle lingue del web. Otto secoli di dibattiti sull’italiano, Roma, Carocci, 2013.

STORIA DELLA MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA

GIRARDI

Ugo Duse, Gustav Mahler, Torino, Einaudi, 1973.
Henry-Louis de La Grange, Gustav Mahler. La vita, le opere, Torino, EDT, 2011.
Giacomo Manzoni, Guida all’ascolto della musica sinfonica, Milano, Feltrinelli, 1973.

STORIA DELL'ARCHITETTURA

FRANK

 La bibliografia qui indicata è solo una bibliografia di base.
All'inizio delle lezioni verrà fornito il programma dettagliato del corso per frequentanti e non frequentanti che oltre alla bibliografia di base contiene anche: bibliografia di approfondimento obbligatoria ai fini dell'esame; elenco degli edifici di riferimento, che è necessario conoscere per l'esame; suggerimenti per la preparzione dell'esame e lo studio. Il programma è scaricabile in moodle.unive.it
Testi di base:
D. Watkin, Storia dell'architettura Occidentale, (1986) Bologna, Zanichelli 1999 e altre edizioni: solo le parti che saranno indicate nel programma d’esame e da confrontare con                                                                                                                                                                                                                    N. Pevsner, Storia dell'architettura europea, (1966) (1966), Bari, Laterza, 2002
A. Bruschi, Introduzione alla storia dell'architettura. Considerazioni sul metodo e sulla storia degli studi, Milano-Roma 2009, solo capitoli 1, 2, 3.

Ai testi indicati nel programma dettagliato, i non frequentanti aggiungeranno il volume:
J. Summerson, Il linguaggio classico dell'architettura, (Cambridge, MIT Press, 1963), Torino, Einaudi (PBE), varie edizioni italiane: 1970, 1990, 2000

STORIA DELL'ARTE BIZANTINA I

PIAZZA

Testi OBBLIGATORI per l'esame:
LAZAREV Viktor, 'Storia della pittura bizantina', Torino, Einaudi, [1967] 2014, pp. 7-29 (cap. I: "I fondamenti dell'arte bizantina"; cap. II: "L'estetica bizantina").
DELLA VALLE Mauro, 'Costantinopoli e il suo impero. Arte, architettura, urbanistica nel millennio bizantino', Milano, Jaca Book, 2007.

È richiesta, inoltre, la lettura di due saggi a scelta fra i seguenti:

ANDALORO Maria, 'Bisanzio: lo statuto dell’immagine', in “Medioevo mediterraneo. L’Occidente, Bisanzio e l’Islam (Atti del convegno internazionale di Studi, Parma, 21-25 settembre 2004)”, a cura di Arturo Carlo Quintavalle, Milano, Electa, 2007, pp. 73-81.
BACCI Michele, 'Artisti eretici ed eterodossi a Bisanzio', in “L’artista a Bisanzio e nel mondo cristiano-orientale (Giornate di studio Pisa, Scuola Normale Superiore, 21-22 novembre 2003)”, a cura di Michele Bacci, Pisa, Ed. della Normale, 2007, pp. 177-209.
BELTING Hans, 'Problemi vecchi e nuovi sull’arte della cosiddetta (Rinascenza Macedone) a Bisanzio', in “Corso di Cultura sull’Arte Ravennate e Bizantina”, 29, 1982, pp. 31-57.
CUTLER Anthony, 'La "questione bizantina" nella pittura italiana: una visione alternativa della "maniera greca"', in “La pittura in Italia. Altomedioevo”, a cura di Carlo Bertelli, Milano, Electa, 1994, pp. 335-354.
KITZINGER Ernst, 'L’arte bizantina nel periodo fra Giustiniano e l’Iconoclastia [1976]', in “Il culto delle immagini. L'arte bizantina dal cristianesimo delle origini all'Iconoclastia”, Firenze, La Nuova Italia Editrice, 1992, pp. 119-206.

Per la conoscenza della terminologia specifica dell’arte bizantina:

“Glossario”, in CONCINA Ennio, 'Le arti di Bisanzio. Secoli VI-XV', Milano, B. Mondadori, 2002, pp. 393-401.

Testi NON OBBLIGATORI, consigliati per consultazione e/o approfondimenti:
CONCINA Ennio, 'Le arti di Bisanzio. Secoli VI-XV', Milano, B. Mondadori, 2002.
CUTLER Anthony e NESBITT John W., 'L'arte bizantina e il suo pubblico', Torino, UTET, 1986.
GRABAR André, 'L’età d’oro di Giustiniano', Milano, Rizzoli, 1980.
DŽUROVA Aksinija, 'La miniatura bizantina: i manoscritti miniati e la loro diffusione', Milano, Jaca Book, 2001.
LAZAREV Viktor, 'Storia della pittura bizantina', Torino, Einaudi, [1967] 2014.
MANGO Cyril, 'Architettura bizantina', Milano, Electa, 2009.

Per specifiche tematiche e opere d’arte, altri riferimenti bibliografici potranno essere segnalati nel corso delle lezioni.
I testi citati che dovessero risultare irreperibili saranno forniti in formato pdf.

STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE I

RICCIONI

P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel tempo, Milano, Bompiani, 2006 [1991] (vol. 1, tomo I, Dalla preistoria alla Tarda Antichità, pp. 240-299; vol. 1, tomo II, Arte nel tempo. Il Medioevo, tutto; vol. 2, tomo I, Arte nel tempo. Dal Gotico internazionale alla Maniera Moderna, pp. 1-45.

Quattro (4) letture obbligatorie integrative e a scelta indicate alla fine delle lezioni 3, 6, 9, 14, presenti nel materiale ISA, una per ogni blocco: settimana 1: eek 1: Tarda antichità e prima età cristiana (lezione 3); Settimana 2:  Arte dell'Alto Medioevo (lezione 6); Settimana 3: Arte romanica (lezione 9); Arte gotica (lezione 14).

Gli studenti non frequentanti dovranno portare anche una monografia scelta tra le seguenti (qualora vi fossero particolari esigenze o specifici interessi è possibile concordare una bibliografia con il docente):

M. Bacci, Lo spazio dell'anima. Vita di una chiesa medievale, Bari, Laterza, 2005;
M. Baxandall, Giotto e gli umanisti  : gli umanisti osservatori della pittura in Italia e la scoperta della composizione pittorica 1350 – 1450, Milano, Jaca Book, 1994 (ed. or. 1988);
Hans Belting, Il culto delle immagini. Storia dell'icona dall'età imperiale al tardo Medioevo, Roma, 2001 (ed. or. 1990);
G. Duby, L’arte e la società medievale, Bari, Laterza, 1977
E.H. Gombrich, A cavallo di un manico di scopa. Saggi di teoria dell’arte, Torino, 1976 (ed. or. 1963)
Johan Huizinga, L'autunno del Medioevo, Milano, BUR, 1998 (ed or. 1919)
R. Krautheimer, Architettura sacra paleocristiana e medievale, Torino, Bollati Boringhieri, 1993 (ed. or. 1965);
H. L. Kessler, Seeing medieval art, Peterborough, Ontario,  Broadview Press,  2004;
J. von Schlosser, L’ arte del medioevo, Torino,  Einaudi, 1989 (ed. or. 1923).


A sostegno della preparazione dell’esame finale si consiglia di consultare all'occorrenza:

un manuale sui termini artistici (ad esempio: F. Gualdoni, Dizionario Skira dei termini artistici, Ginevra, Skira, 2010; oppure L. Grassi, M. Pepe, Dizionario dei termini artistici, Milano, 1994);

un manuale sulle tecniche artistiche (ad esempio: Arti e tecniche del Medioevo, a cura di F. Crivello, Torino, Einaudi, 2006; oppure Arti e storia nel Medioevo. II. Del costruire: tecniche, artisti, artigiani, committenti, a cura di E. Castelnuovo, Sergi, Torino, Einaudi, 2003, pp. 431-698; oppure Le tecniche artistiche, a cura di C. Maltese, Milano 1981).

Per approfondimenti e/o chiarimenti su temi specifici e singoli artisti: Enciclopedia dell’Arte medievale, 12 voll., Roma, Treccani,1991-2002. Anche nella versione on line:  http://www.treccani.it/enciclopedia/ricerca/enciclopedia-dell'arte-medievale/Enciclopedia_dell'_Arte_Medievale/

STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE II

RICCIONI

Testi di riferimento
H. Toubert, Un art dirigé: réforme grégorienne et iconographie, Paris, 1990, pp. 11-21; 177-228 [trad. it. Un’arte orientata: riforma gregoriana e iconografia, a cura di L. Speciale, Milano, 2001]
Arte e iconografia a Roma da Costantino a Cola di Rienzo, a cura di M. Andaloro, S. Romano, Milano 2000, pp. 31-67; 69-92; 93-132 (ed. 2002, pp. 23-54; 55-72; 73-102).
X. Barral i Altet, Arte medievale e Riforma gregoriana: riflessioni su un problema storiografico, in «Hortus artium medievalium», 16 (2010), 73-82.
E. Kitzinger, The Gregorian reform and the Visual Art: a problem of method, in «Transaction of Royal Histrical Society», 5/22, 1972, pp. 87-102.
G. Orofino, La decorazione delle Bibbie atlantiche tra Lazio  e Toscana nella prima metà del XII secolo, in Roma e la Riforma gregoriana, Roma, 2007, pp. 357-379.
La pittura medievale a Roma. 312-1431. Corpus e Atlante. IV. Riforma e tradizione, 1050-1198, a cura di S. Romano, Milano, 2006, pp. 15-35; schede nn. 1-3, pp. 37-55; schede nn. 8f-9a, pp. 79-92; scheda n. 21, pp. 129-150;  scheda n. 32, pp. 209-215-218; scheda n. 49, pp. 290-293; scheda n. 51, pp. 296-297; scheda n. 55, pp. 305-311; scheda n. 58, pp. 335-343. (indicate nelle singole lezioni con titolo abbreviato Riforma e tradizione, 1050-1198, vedi Moodle).
Roma e la Riforma gregoriana. Tradizione e innovazioni artistiche (secc. XI-XII), Actes du colloque (Lausanne, 10-11 dicembre 2004), a cura di S. Romano, J.Enckell Julliard, Roma, 2007, pp. 25-48; 49-60; 289-304.
S. Riccioni, Gli altari di S. Galla e di S. Pantaleo. Una “lettura” in chiave riformata dell’Antico, in «Hortus Artium Medievalium», 11 (2005), pp. 189-200 (PDF Moodle)
Idem, The Word in the Image: an Epiconographic Analysis of Reformed Mosaics in Rome (Twelfth-century), in Inscriptions in Liturgical Spaces, a cura di K. B. Aavitsland, T. K. Seim (Acta ad archaeologiam et artium historiam pertinentia, vol. XXIV, n.s. 10), Roma, 2011, pp. 85-137. (PDF Moodle)

Gli studenti non frequentanti dovranno leggere anche:
S. Riccioni, Il mosaico di S. Clemente. Exemplum della chiesa riformata, Spoleto, CISAM, 2006
Idem, La décoration monumentale à Rome aux xie et xiie siècles : révisions chronologiques, stylistiques et thématiques, in «Perspective», 2 (2010-2011), pp. 319-360 (PDF MAT ISA)

STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE E SOCIALI

ROSSETTO

 Gli studenti frequentanti sosterranno l’esame sugli appunti delle lezioni.

Gli studenti non frequentanti prepareranno l’esame sui seguenti testi:

- Maurizio Fioravanti (a cura di), Lo Stato moderno in Europa: istituzioni e diritto, Roma-Bari, Laterza, 2002
- Claudio Povolo, La selva incantata: delitti, prove, indizi nel Veneto dell’Ottocento, Verona, Cierre, 2006 (da p. 1 a p. 145)
 (https://www.academia.edu/2540305/Nella_selva_incantata_degli_indizi)

STORIA ECONOMICA DEL MONDO ANTICO

LUCCHELLI

 Testi Obbligatori:
- appunti delle lezioni;
- L. Migeotte, L'economia nelle città greche, Roma Carocci, 2005
- F. Carlà, A. Marcone, Economia e finanza a Roma, Bologna, Il Mulino 2011

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno la preparazione del seguente testo:
 M.I Finley, L' economia degli antichi e dei moderni, Bari.Roma, Laterza 2008

STORIA GRECA (APPROFONDIMENTI)

ANTONETTI

1) Appunti delle lezioni con dossier di testi esaminati durante il corso (messi a disposizione su piattaforma moodle).
2) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capitoli 19, 24-30.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 205-308.
3) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 7-11
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 53-110.
4) Approfondimento su Tucidide. ‘La guerra più grande’: Tucidide, guerra e scrittura della storia. Tucidide, Le Storie, I libro completo e tutti i passi commentati durante le lezioni (in traduzione italiana).
U. Fantasia, La guerra del Peloponneso, Carocci, Roma 2012.

STUDENTI NON FREQUENTANTI
1) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capitoli 19, 24-30.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 205-308.
2) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 7-11
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 53-110.
3) Approfondimento su Tucidide. ‘La guerra più grande’: Tucidide, guerra e scrittura della storia. Tucidide, Le Storie, I libro completo e tutti i passi commentati durante le lezioni (in traduzione italiana). U. Fantasia, La guerra del Peloponneso, Carocci, Roma 2012.
4) M. Mari (a cura di), L'età ellenistica, Carocci, Roma 2019
Tucidide, Epitafio di Pericle per i caduti del primo anno di guerra, a cura di O. Longo, Marsilio, Venezia 2000.                                                                        Tucidide, Il dialogo dei Melii e degli Ateniesi, a cura di L. Canfora, Marsilio, Venezia1991.

STORIA GRECA (APPROFONDIMENTI)

DE VIDO

1) Appunti delle lezioni con dossier di testi esaminati durante il corso (messi a disposizione su piattaforma moodle).
2) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capitoli 19, 24-30.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 205-308.
3) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 7-11
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 53-110.
4) Approfondimento: Pericle di Tucidide
Tucidide, Le Storie, II libro e tutti i passi commentati durante le lezioni (in traduzione italiana)
R. Vattuone, Pericle, Il Mulino, Bologna 2017

STUDENTI NON FREQUENTANTI

1) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capitoli 19, 24-30.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 205-308.
2) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 7-11
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 53-110.
3) Approfondimento: il Pericle di Tucidide
Tucidide, Le Storie, II libro e tutti i passi commentati durante le lezioni (in traduzione italiana)
R. Vattuone, Pericle, Il Mulino, Bologna 2017
4) M. Mari (a cura di), L'età ellenistica, Carocci, Roma 2019
Tucidide, Epitafio di Pericle per i caduti del primo anno di guerra, a cura di O. Longo, Marsilio, Venezia 2000.
Tucidide, Il dialogo dei Melii e degli Ateniesi, a cura di L. Canfora, Marsilio, Venezia 1991.

STORIA GRECA I

DE VIDO

1) Appunti delle lezioni con dossier di testi esaminati durante il corso (messi a disposizione on-line su piattaforma moodle).
2) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capp. 1-18; 20-23.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 1-204.
3) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 1-6.
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 1-52.

STUDENTI NON FREQUENTANTI
1) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capp. 1-18; 20-23.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 1-204.
2) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 1-6.
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 1-52.
3) Aristotele, La Costituzione degli Ateniesi (in traduzione italiana)
L. Canfora, Prima lezione di storia greca, Roma-Bari, Editori Laterza, 2000.

STORIA GRECA I

ANTONETTI

1) Appunti delle lezioni con dossier di testi esaminati durante il corso (messi a disposizione on-line sulla piattaforma Moodle).
2) M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano Le Monnier 2010, pp. 1-204
oppure
M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capp. 1-18; 20-23.
3) D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Bologna Monduzzi Editore 2007, pp. 1-52
oppure
Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 1-6.

STUDENTI NON FREQUENTANTI
1) M. Bettalli – A.L. D’Agata – A. Magnetto, Storia greca, Carocci, nuova ed., Roma 2013, capp. 1-18; 20-23.
oppure
M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Milano, Le Monnier 2010, pagine 1-204.
2) Introduzione alla storiografia greca, a cura di M. Bettalli (nuova edizione), Carocci, Roma 2009, capp. 1-6.
oppure
D. Ambaglio, Storia della storiografia greca, Monduzzi Editore, Bologna 2007, pagine 1-52.
3) Aristotele, La Costituzione degli Ateniesi (in traduzione italiana) e
L. Canfora, Prima lezione di storia greca, Roma-Bari, Editori Laterza, 2000.

STORIA MEDIEVALE I

RIZZI

Frequentanti
Obbligatori:
A) appunti personali e materiali presentati a lezione e caricati sulla piattaforma moodle

B) un manuale a scelta fra:
A. Cortonesi, Profilo di un millennio, Roma, Carocci, 2008 (e successive ristampe)
L. Provero-M. Vallerani, Storia medievale, Milano, Le Monnier-Mondadori, 2016
A. Zorzi, Manuale di storia medievale, con la collaborazione di Francesco Mores [Torino], UTET università-Novara, De Agostini, 2016.

NB E' richiesta allo studente la conoscenza di tutti gli argomenti presentati dal manuale, anche quelli che non siano stati, eventualmente, svolti a lezione.

Non frequentanti
Obbligatori:

A) un manuale a scelta fra:
G. Albertoni-T. Lazzari, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2015;
A. Zorzi, Manuale di storia medievale, con la collaborazione di Francesco Mores [Torino], UTET università-Novara, De Agostini, 2016.
L. Provero-M. Vallerani, Storia medievale, Milano, Le Monnier-Mondadori, 2016;

B) un testo a scelta fra:
M. Bloch, La società feudale, Torino 1949 (o altra ed.)
G. Chittolini, La formazione dello stato regionale e le istituzioni del contado, Torino 1979
V. Fumagalli, Paesaggi della paura. Vita e natura nel medioevo, Bologna 1994
A.J. Gurevic, Le categorie della cultura medievale, Torino 1983 (ed. or. 1972)
R.S. Lopez, La nascita dell'Europa, secoli V-XIV, Torino 1966 (o ed. succ.)
R.S. Lopez, La rivoluzione commerciale del medioevo, Torino 1975 (ed. or. 1971)
G. Ortalli, Lupi, genti, culture. Uomo e ambiente nel medioevo, Torino 1997
G. Ortalli, La pittura infamante: secoli XIII-XVI. Nuova edizione riveduta ed aggiornata, Roma 2015
G. Tabacco, Sperimentazioni del potere nell'alto medioevo, Torino 1993
G. Tabacco, Egemonie sociali e strutture del potere nel medioevo italiano, Torino 1974 (o ed. successive)

STORIA MEDIEVALE I

POZZA

Studenti frequentanti:
A) appunti personali, fonti e materiali presentati a lezione disponibili in F. Steffens, Paleographie latine, Roma, Multigrafica, 1982 (http://www.icar.beniculturali.it/biblio/-view-volume.asp?ID-VOLUME=51);
B) un manuale a scelta fra:
G. Albertoni – T. Lazzari, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2015,
L. Provero – M. Vallerani, Storia medievale, Milano, Le Monnier – Mondadori, 2016,
A. Zorzi, Manuale di storia medievale, Torino-Novara, UTET – De Agostini, 2016.

Studenti non frequentanti:
A) un manuale a scelta fra:
G. Albertoni – T. Lazzari, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2015,
L. Provero – M. Vallerani, Storia medievale, Milano Le Monnier – Mondadori, 2016,
A. Zorzi, Manuale di storia medievale, Torino-Novara, UTET – De Agostini, 2016.

B) un testo a scelta fra:
P. Cammarosano, Guida allo studio della storia medievale, Bari, Laterza, 2004 (o edizioni successive),
F. Senatore, Medioevo: istruzioni per l’uso, Milano, Mondadori, 2008,
G. Sergi, L’idea di medioevo. Tra senso comune e pratica storia, Roma, Donzelli, 1998-2005.

C) un testo a scelta fra:
M. Bloch, La società feudale, Torino, Einaudi, 1949 (o edizioni successive),
G. Chittolini, La formazione dello stato regionale e le istituzioni del contado, Torino, Einaudi, 1979,
V. Fumagalli, Paesaggi della paura. Vita e natura nel medioevo, Bologna, Il Mulino, 1994,
A.J. Gurevic, Le categorie della cultura medievale, Torino, Einaudi, 1983 (o edizioni successive),
R.S. Lopez, La nascita dell’Europa, Torino, Einaudi, 1966 (o edizioni successive),
R.S. Lopez, La rivoluzione commerciale nel medioevo, Torino, Einaudi, 1971 (o edizioni successive),
G. Ortalli, La pittura infamante nei secoli XIII-XVI, Roma, Jouvence, 1979 (o edizioni successive),
G. Ortalli, Lupi, genti, culture: uomo e ambiente nel medioevo, Torino, Einaudi, 1997,
G. Tabacco, Egemonie sociali e strutture del potere nel medioevo italiano, Torino, Einaudi, 1979 (o edizioni successive),
G. Tabacco, Sperimentazioni del potere nell’alto medioevo, Torino, Einaudi, 1993.

STORIA MEDIEVALE II

RAPETTI

 Studenti frequentanti:
1. appunti personali e materiali forniti durante le lezioni e disponibili nella piattaforma Moodle di Ateneo;
2. un manuale a scelta tra i seguenti:
a) R. Bordone, G. Sergi, Dieci secoli di Medioevo, Torino, Einaudi, 2009;
b) A. Cortonesi, Il Medioevo. Profilo di un millennio, Roma, Carocci, 2008 (and later editions);
c) L. Provero, M. Vallerani, Storia medievale, Milano, Le Monnier-Mondadori, 2016;
d) A. Zorzi, Manuale di storia medievale, Novara, Utet, 2016 (and later editions).

Studenti non frequentanti:

1. Un manuale a scelta tra i seguenti:
a) R. Bordone, G. Sergi, Dieci secoli di Medioevo, Torino, Einaudi, 2009;
b) A. Cortonesi, Il Medioevo. Profilo di un millennio, Roma, Carocci,2008 (and later editions);
c) L. Provero, M. Vallerani, Storia medievale, Milano, Le Monnier-Mondadori, 2016;
d) A. Zorzi, Manuale di storia medievale, Novara, Utet, 2016.

2. G. Sergi, L'idea di medioevo. Fra storia e senso comune, Roma, Donzelli, 1998-2005;

3. Un libro a scelta tra i seguenti:
- Cantarella, G., Il sole e la luna: La rivoluzione di Gregorio VII papa 1073–1085, Roma-Bari, Laterza, 2005;
- Demurger, A., I cavalieri di Cristo. Gli ordini religioso-militari del medioevo, Milano, Garzanti, 2004;
- Di Branco, M., 915: La battaglia del Garigliano; Cristiani e musulmani nell'Italia medievale, Bologna, Il Mulino, 2019;
- Di Carpegna Falconieri, T., Medioevo militante: La politica di oggi alle prese con barbari e crociati, Torino, Einaudi, 2011;
- Duby, G., Lo specchio del Feudalesimo: Sacerdoti, guerrieri e lavoratori, Roma-Bari: Laterza, 1980;
- Duby, G., Le origini dell'economia europea. Guerrieri e contadini nel medioevo, Roma-Bari, Laterza, 2004;
- Gasparri, S., Desiderio, Roma: Salerno, 2019
- Le Goff, J. (a c. di), L’uomo medievale, Roma-Bari, Laterza, 1987;
- Lett, D., Uomini e donne nel medioevo. Storia del genere (secoli XII-XV), Bologna, Il Mulino, 2014;
- Montanari, M., Alimentazione e cultura nel Medioevo, Roma-Bari, Laterza, 1988;
- Pohl, W., Le origini etniche dell’Europa, Roma, Viella, 2000;
- Settia, A., Rapine, assedi, battaglie: La guerra nel Medioevo, Roma-Bari, Laterza, 2002;
- Toubert, P. Dalla terra ai castelli. Paesaggio, agricoltura e poteri nell'Italia medievale, Torino, Einaudi, 1997
- Tramontana, S., Il Mezzogiorno medievale: Normanni, svevi, angioini, aragonesi nei secoli XI–XV, Roma, Carocci, 2018.

STORIA MODERNA

INFELISE

I Parte:
1.  Un manuale di Storia moderna a scelta. Suggeriti:                                                                                                                                                                            Carlo Capra. Storia moderna (1492-1848), Milano, Mondadori, 2011;                                                                                                                                                Renato Ago, Vittorio Vidotto, Storia moderna, Roma-Bari, Laterza, 2004.
2.  Appunti delle lezioni.
I NON frequentanti, in sostituzione del punto 2, porteranno i seguenti volumi:
Sergio Luzzatto (a cura di), Prima lezione di metodo storico, Roma - Bari, Laterza 2009 (e edizioni seguenti);                                                               Roberto Bizzocchi, Guida allo studio della storia moderna, Roma-Bari, Laterza, 2002 (e edizioni seguenti)

3. Una monografia a scelta tra le seguenti:
- Stephen Greenblatt, Il manoscritto. Come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea, Milano, BUR Rizzoli, 2013.
- Vincenzo Ferrone, Il mondo dell’illuminismo. Storia di una rivoluzione culturale. Torino, Einaudi, 2019.
- Gigliola Fragnito, Rinascimento perduto. La letteratura italiana sotto gli occhi dei censori (secoli XV-XVII), Bologna, Il Mulino, 2015.
- Sanjay Subrahmanyam, Mondi connessi. La storia oltre l'eurocentrismo (secoli XVI-XVIII), Roma, Carocci 2014

II parte
1. Appunti dalle lezioni
Niccolò Machiavelli, Il Principe, Torino, Einaudi, 2014 (o altra edizione).
I NON frequentanti, in sostituzione del punto 1, porteranno il seguente volume:  Quentin Skinner, Machiavelli, Il Mulino

STORIA ROMANA (APPROFONDIMENTI)

CALVELLI

Programma per studenti frequentanti (6 CFU):
- appunti delle lezioni;
- G. CRESCI MARRONE, F. ROHR VIO, L. CALVELLI, Roma antica. Storia e documenti, Bologna, Il Mulino, 2014, pp. 203-379 (dal cap. 12 compreso al cap. 23).
Gli studenti non frequentanti (6 CFU) dovranno preparare il seguente programma:
1) G. CRESCI MARRONE, F. ROHR VIO, L. CALVELLI, Roma antica. Storia e documenti, Bologna, Il Mulino, 2014, pp. 203-379 (dal cap. 12 al cap. 23 compresi).
2) R. CRISTOFOLI, A. GALIMBERTI, F. ROHR VIO, Dalla Repubblica al Principato. Politica e potere in Roma antica, Roma, Carocci, 2014, capitoli 4-8.
3) DUE volumi a scelta fra:
- L. FEZZI, Pompeo. Conquistatore del mondo, difensore della ‘res publica’, eroe tragico, Roma, Editrice Salerno, 2019;
- D. FAORO (a cura di), L'amministrazione dell'Italia romana dal I secolo a.C. al III secolo d.C. Fondamenti, Firenze, Edumond Le Monnier, 2018;
- G. CRESCI MARRONE, Marco Antonio. La memoria deformata, Napoli, EdiSES, 2013;
- U. ROBERTO, Diocleziano, Roma, Editrice Salerno, 2014;
- A. MARCONE, Costantino il Grande, Bari-Roma, Laterza, 2013;
- A. MARCONE, Giuliano, L’imperatore filosofo e sacerdote che tentò la restaurazione del paganesimo, Roma, Editrice Salerno, 2019;
- G. ZECCHINI, Attila, Palermo, Sellerio, 2007.

STORIA ROMANA I

ROHR

Testi Obbligatori:
- appunti delle lezioni;
- G. Cresci Marrone-F. Rohr Vio-L. Calvelli, Roma antica. Storia e documenti, Bologna, Il Mulino, seconda edizione, 2020 fino a p. 210.

Gli studenti non frequentanti aggiungeranno la preparazione dei seguenti testi:
- R. Cristofoli-A. Galimberti-F. Rohr Vio, Dalla repubblica al principato. Politica e potere in Roma antica, Roma, Carocci, 2014: capitoli 1-3;
- L. Fezzi, Catilina. La guerra dentro Roma, Napoli, EdiSES, 2013;
- F. Santangelo, Roma repubblicana. una storia in quaranta vite, Roma, Carocci, 2019: vite di Lucrezia, Gaio Marcio Coriolano, Appio Claudio Cieco, Marco Porcio Catone, Quinto Cecilio Metello, Quinto Ortensio Ortalo, Tito Annio Milone, Tito Pomponio Attico, Tito Atio Labieno, Gaio Asinio Pollione.

TEORIE DEL SERVIZIO SOCIALE

MATUTINI

Dominelli L., Servizio sociale. La professione del cambiamento, Erickson, Trento, 2015. Capitoli 1,2,6,7,8.
Fargion S., Il servizio sociale. Storia, temi e dibattiti, Laterza, Roma-Bari, 2009.
Dal Pra Ponticelli M., Nuove prospettive per il servizio sociale, Carocci, 2015 (terza edizione).
Codice deontologico dell’Assistente sociale (versione aggiornata, 1 giugno 2020. Testo disponibile al seguente indirizzo: https://cnoas.org/wp-content/uploads/2020/03/Il-nuovo-codice-deontologico-dellassistente-sociale.pdf).

Per la comprensione delle questioni fondamentali inerenti il corso si consiglia la consultazione di                                                                           Campanini A. (diretto da), Nuovo Dizionario di Servizio sociale, Carocci Faber, Roma, 2013.